5 migliori snowboard da neve nel anno (recensioni dettagliate)

Il riding in powder può essere l’ultima esperienza per qualsiasi snowboarder. Ma per sfruttarlo al meglio, ti consigliamo di avere una tavola di alta qualità costruita per gestire le cose profonde.

Sono un istruttore di snowboard certificato che ha insegnato tutti i tipi di stili di guida negli ultimi dieci anni. Ho vissuto la mia giusta dose di giorni di neve fresca e ho sempre una tavola da neve fresca sul ponte per quando la neve inizia ad accumularsi.

La migliore tavola da neve fresca di quest’anno è la Capita Spring Break.

Non hai necessariamente bisogno di uno snowboard specifico per la neve fresca per guidare nella neve profonda. Ma se vuoi sfruttare al meglio ogni tempesta e goderti i giorni di neve fresca, ti consiglio di avere una di queste tavole nella tua faretra.

Tutte le opzioni che esaminerò qui sono fantastiche in polvere e molto divertenti da guidare. Se sei un rider esperto che sa quanto possano essere incredibili le piste fresche, devi procurarti una tavola da powder.

Pregate per la neve e arriviamo ad essa.

Riepilogo rapido

Chi dovrebbe ottenere questo?

Se ami il powder riding, vuoi uno snowboard da powder dedicato. Mentre quasi tutti gli snowboard possono funzionare in condizioni di neve fresca, le opzioni elencate qui sono progettate specificamente per la neve più profonda e molto.

Hanno una forma, una costruzione e un design che li fanno risaltare quando la neve inizia ad accumularsi. Queste tavole possono aumentare le tue capacità di riding in fresca, cosa che vale la pena fare.

Se sei un principiante o stai solo imparando le basi, potresti non aver bisogno o non volere uno snowboard da powder dedicato. Queste tavole possono essere utilizzate anche in altre condizioni, ma sono costruite per sfruttare la neve profonda e le giornate polverose.

Le migliori scelte per i migliori snowboard da neve

Una tavola da powder può aprire nuovi orizzonti quando la neve inizia a cadere. Il riding in powder è sempre fantastico, ma quando hai uno snowboard progettato per le cose profonde, è un’esperienza ultraterrena.

1. Capita Spring Break

  • Ideale per: Globale
  • Caratteristiche principali: Profilo rocker da surf, anima hover intarsiata in sughero, booster di lino, base per polvere da sparo, resina di fagioli magici
  • Forma: Direzionale
  • Flettere: medio
  • Costo: €€€

Una delle mie tavole da powder preferite e l’opzione migliore in questa lista è la Capita Spring Break. Questo è uno snowboard incentrato sulla neve fresca che può gestire la neve profonda con estrema facilità. È molto divertente da guidare e lo consiglio vivamente.

La tavola presenta un profilo surf rocker quasi senza camber. Questo lo rende estremamente galleggiante e capace di una guida fluida anche nei giorni più profondi. È divertente da intagliare e ha davvero una sensazione simile al surf.

Lo Spring Break ha anche un nucleo hover intarsiato in sughero che è molto leggero e flessibile. Questa caratteristica di design consente un maggiore smorzamento e conferisce alla tavola un flusso creativo ma controllato nella neve più profonda.

I booster in lino sono integrati nella struttura in fibra e aiutano ad assorbire gli urti aumentando la potenza e la risposta. Ciò significa che otterrai una guida fluida e stabile senza compromettere il controllo dinamico quando ne hai bisogno.

Vale la pena menzionare anche la base del power drive in quanto aggiunge valore e durata consentendo uno strato robusto e di facile manutenzione per proteggere la tavola da qualsiasi ostacolo che incontri.

Lo Spring Break non ha una coda di pesce tagliata, cosa che ad alcuni drogati di polvere potrebbe non piacere. Ma penso ancora che regga come un’ottima tavola da polvere.

2. Bataleon il surfista

  • Ideale per: Neve alta
  • Caratteristiche principali: Incredibili prestazioni in polvere, taglio a coda di rondine, gestisce molto bene la neve profonda, naso a cucchiaio, nucleo in legno largo e ultraleggero
  • Forma: Direzionale
  • Flettere: Medio/morbido
  • Costo: €€€€

Se sei un vero cercatore di polvere da sparo che vuole la capacità di sfruttare al meglio le derive più profonde, la Bataleon The Surfer è la tavola che fa per te. Questa cosa è una bestia nella neve profonda e ti aiuterà a schiacciare infinite distese di tracce fresche.

Uno sguardo alla Surfer e puoi vedere quanto è focalizzata su una tavola da powder. Un’enorme coda di rondine ha lo scopo di darti un sacco di sollevamento, mentre un naso a cucchiaio aumenta il galleggiamento senza ulteriore sforzo.

Ha anche un’anima in legno ultraleggero che utilizza paulonia e legno di pioppo per fornire un ottimo rapporto resistenza/peso che si rivolge alla neve fresca. Le traverse in carbonio che corrono per tutta la lunghezza della tavola ti danno un solido controllo di spigolo e persino un pop aggiunto.

La base Nano Speed ​​S è costruita per la velocità e rende il Surfer in grado di navigare a velocità estreme sulla neve profonda, qualcosa con cui le altre tavole faranno fatica.

Lo svantaggio di avere una macchina da polvere così potente sotto i piedi è che è molto costosa. Lontano da un’opzione economica ma comunque consigliato.

3. K2 Wildheart

  • Ideale per: Donne
  • Caratteristiche principali: Tavola da powder con personalità freeride, traverse in carbonio, buon galleggiamento, prestazioni da surf, profilo ibrido rocker/camber
  • Forma: Gemello direzionale
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Costo: €€€

Il K2 Wildheart è uno snowboard da neve fantastico da donna. Questo è un vero spasso da guidare nella neve profonda e ti offre prestazioni da surf che ti faranno sorridere.

Il profilo è progettato per aumentare l’esperienza del ciclista nella neve profonda. Il rocker in avanti ti fa galleggiare sulla neve mentre un po’ di camber in più genera un sacco di pop e risposta quando ne hai bisogno durante le transizioni.

L’anima in legno è leggera ma resistente e ha una flessibilità sufficiente per effettuare curve a S e carvate senza sforzo. Le traverse in carbonio aumentano la rigidità, che non è sempre una caratteristica della tavola da powder, ma è un bel tocco.

Tutti questi elementi di design si uniscono per creare una tavola che è più che capace nella polvere mentre ti dà un po’ di flessibilità quando vuoi esplorare altre aree della montagna.

La Wildheart è un po’ rigida per una tavola da powder. Se ti piace una tavola morbida e flessibile per la neve morbida, questa potrebbe non soddisfare il marchio.

4. Lib Tech BRD

  • Ideale per: Versatilità
  • Caratteristiche principali: Prestazioni in polvere floaty, top in poliestere sublimato eco, pareti laterali interne in betulla, base sinterizzata tagliata a coltello
  • Forma: Direzionale
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Costo: €€€

Se stai cercando una tavola da polvere versatile ed efficace, la Lib Tech BRD è un’opzione che vale la pena esaminare. Fa bene nella neve profonda, ma può anche portarti sul resto della montagna.

Ha abbastanza rocker per tenerti a galla e ha una sensazione di galleggiamento quando stai sfruttando la neve fresca in grandi quantità. C’è anche il camber sotto i piedi che ti consente di generare pop, controllo e risposta extra in situazioni all-mountain.

Il top in poliestere eco-sublimato aggiunge forza e mantiene le cose leggere, creando una tavola resistente e una maggiore portanza nella neve profonda.

I fianchi interni in betulla offrono un solido controllo della lamina e le lamine a trazione magnetica consentono di girare senza sforzo sul ghiaccio. Una base sinterizzata tagliata a coltello ti consente di scivolare rapidamente su condizioni di neve variabili.

Sebbene la BRD sia capace in polvere, non è un’opzione interamente focalizzata sulla polvere. Questa è più una tavola da powder all-mountain.

5. Sì. 420

  • Ideale per: Intaglio
  • Caratteristiche principali: Ispirato al surf, davvero divertente da girare, reattivo, virata veloce, fluttuante
  • Forma: Direzionale strano
  • Flettere: medio
  • Costo: €€€

La Yes 420 vanta prestazioni di carving e curve irreali in condizioni di polvere. La tavola è stata creata per imitare le forme delle tavole da surf ad alto volume e questo design surfy ripaga in termini di divertimento sulla neve.

Ha una forma un po’ buffa che all’inizio potrebbe farti prendere due volte, ma finisce per essere efficace quando vuoi fare curve veloci o rilassarti davvero in curve di carvata lungo il pendio.

Il naso è enorme e rocker, che aggiunge alla sensazione di galleggiamento e surfy della tavola. È fantastico nella neve profonda e ti terrà impegnato senza troppi sforzi. È una buona opzione per i rider che amano i lati creativi e divertenti dello snowboard.

Il 420 è pensato per essere guidato in una dimensione più piccola di quella a cui potresti essere abituato. Questo può richiedere un po’ di tempo per abituarsi, soprattutto per i motociclisti più esperti.

Come scegliere una tavola da neve fresca adatta a te?

Quando spendi i soldi per una tavola da powder, vorrai assicurarti che sia completamente adatta alle tue capacità, dimensioni e stile di guida. Tieni a mente questi fattori quando acquisti una tavola da polvere.

Forma

Per sfruttare veramente le condizioni della polvere, hai bisogno di una forma unica. Uno snowboard da powder dovrebbe avere una forma direzionale, il che significa che è pensato per essere guidato in una direzione e non utilizzato come interruttore.

Uno shape direzionale è un po’ meno versatile se ami il freeride o lo snowpark. Ma la forma aumenta le capacità della tavola in fresca utilizzando un taglio o un design a coda di rondine sulla punta per migliori prestazioni sulla neve profonda.

rocker

Il rocker è uno shape di profilo cruciale in uno snowboard da powder. A volte noto anche come reverse camber, rocker si riferisce a quando lo snowboard ha un profilo in cui la punta e la coda escono dalla neve mentre la parte centrale rimane a diretto contatto con il terreno.

Ciò consente un maggiore galleggiamento nella neve profonda e può aumentare la capacità della tavola di carvare e girare su linee di grandi montagne.

Posizione di montaggio

Una volta che hai uno snowboard per la neve fresca, dovresti anche considerare dove monterai i tuoi attacchi.

Vuoi che la tua posizione di montaggio sia più arretrata verso la coda rispetto a un setup da freeride o all-mountain per un setup da powder. Ciò sposterà il tuo peso sulla tavola e creerà più sollevamento in avanti, il che ti consente di muoverti e galleggiare meglio nella neve profonda.

FAQ

Ecco alcune risposte rapide ad alcune domande frequenti sugli snowboard da neve fresca.

Cos’è lo snowboard sulla neve fresca?

Lo snowboard sulla neve fresca è quando guidi sulla neve appena caduta e in abbondanza. Questo è probabilmente il mio tipo di riding preferito, e se non hai mai provato lo snowboard in fresca, dovresti inseguire le tempeste fino a quando non ottieni una grande giornata di neve.

Ho bisogno di uno snowboard da powder?

Tecnicamente no. Puoi cavalcare la polvere su quasi tutte le tavole. Ma una tavola specifica per la polvere ti darà prestazioni migliori in termini di galleggiamento e surf rispetto a una tavola normale. Se sei un pilota esperto, ti consiglio di prendere una tavola da powder.

Il Camber va bene per la polvere?

Un profilo rocker è più adatto per il riding in fresca. Il rocker consente un maggiore galleggiamento e rende più facile il carving a causa della natura rivolta verso l’alto della forma della tavola. Il camber è migliore per condizioni più variabili dove è prevista neve più dura.

Suggerimenti e risorse utili

Lo snowboard è sempre fantastico, ma niente è paragonabile a una buona giornata nella neve profonda. I giorni di neve fresca possono essere impegnativi per i ciclisti che non hanno mai sperimentato tali condizioni prima, ma ci sono alcuni semplici consigli che puoi seguire per aiutarti a guidare meglio quando le cose si fanno profonde.

Anche se è molto divertente, la neve fresca può essere molto più impegnativa delle normali condizioni del resort. Cerca sempre di mantenere il peso sulla tavola, in modo che la coda rimanga sopra la neve. Questo ti manterrà in cima alla polvere e aumenterà il tuo galleggiamento.

Dovresti anche fare meno curve, o almeno più strette, per mantenere la velocità. Dai un’occhiata a questo post se vuoi saperne di più su come guidare bene in fresca.

Il mio verdetto

Se ti sei già imbarcato in polvere prima, sai che è un’esperienza senza eguali. La Capita Spring Break ti aiuterà a portare quell’esperienza al livello successivo ed è la migliore tavola da neve fresca attualmente disponibile.

Una buona tavola da neve fresca ti permette di sfruttare al meglio i giorni di neve fresca. Fai le tue ricerche e prendi uno dei modelli menzionati in questa guida così sarai pronto quando la neve inizierà a cadere.

Non puoi sempre prevedere o aspettarti giorni di neve fresca, ma quando sei abbastanza fortunato da essere fuori in uno, vedrai di cosa si tratta.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *