5 migliori snowboard freeride nel anno (recensione + guida all’acquisto)

Lo snowboard freeride è un vero spasso. Sia che tu ami esplorare il backcountry o che tu sia alla ricerca di linee di difficile accesso nascoste proprio all’interno del tuo resort locale, la disciplina ha molto da offrire.

È anche uno stile impegnativo e spesso impegnativo.

Sono un istruttore di snowboard che ha insegnato molte delle abilità necessarie per il freeride nell’ultimo decennio. Ho visto molte buone tavole in quel periodo e so cosa cercare in un modello di punta.

Il K2 Alchemist è la mia prima scelta per il miglior snowboard freeride quest’anno.

Se prendi sul serio il freeride, hai bisogno di una tavola che ti aiuti a spingere i limiti ed esplorare terreni inesplorati. In questo articolo, ti mostrerò alcuni dei migliori snowboard freeride sul mercato.

È ora di prepararsi a cavalcare!

Riepilogo rapido

Chi dovrebbe ottenere questo?

Il freeride consiste nell’esplorare le caratteristiche naturali e il terreno emozionante. Se ami la neve fresca, le linee ripide e profonde, gli alberi e hai voglia di avventurarti nel backcountry; sai quanto può essere fantastico e divertente il freeride.

Questo è uno stile esigente e stimolante. Per affrontare le cose a testa alta, devi procurarti una tavola in grado di gestire il cambiamento climatico o le condizioni che cambiano rapidamente.

Le tavole da freeride sono aggressive e costruite per alte prestazioni insieme a un controllo eccellente. Se sei un principiante o più di un rider freestyle a cui piace stare nel parco, una tavola da freeride potrebbe essere un po’ fuori dalla tua portata.

La natura ad alte prestazioni delle tavole da freeride significa che possono essere troppo da gestire per i rider inesperti e il loro flex rigido le rende tutt’altro che ideali per il terreno.

Le migliori scelte per i migliori snowboard freeride

Ci sono molte opzioni diverse per uno snowboard freeride, ma le tavole che troverai di seguito sono tutte altamente raccomandate. Dovresti essere in grado di trovare qualcosa che soddisfi le tue esigenze e il tuo stile di guida qui.

1. K2 Alchimista

  • Ideale per: Globale
  • Caratteristiche principali: Robusto e stabile, leggero, profilo versatile, veloce, base in carbonio sinterizzato, laminato di vetro per una maggiore stabilità
  • Flettere: Rigido
  • Profilo: Ibrido Camber/Rocker
  • Costo: €€€€

La K2 Alchemist è la mia prima scelta per la migliore tavola da freeride complessiva. È uno snowboard fantastico che ti darà tutta la potenza e la risposta di cui hai bisogno quando affronti alcune condizioni seriamente impegnative.

Un laminato di vetro con un design diagonale aggiunge rigidità e resistenza su tutta la linea. Questo gli dà una sensazione molto stabile e forte che puoi usare a tuo vantaggio quando colpisci una linea enorme o bombardando nel backcountry.

La base sinterizzata infusa di carbonio aiuta a mantenere la tavola veloce, che è un’altra grande attrazione per il freeride. L’Alchemist è costruito per andare in crociera e sono impressionato da come si comporta bene a velocità più elevate.

Un profilo ibrido ti offre il meglio di entrambi i mondi e ti consente di generare un sacco di pop e risposta mantenendo il pieno controllo in ogni momento. È una forma del profilo versatile che si rivela utile in molte situazioni diverse.

Lo svantaggio di questa scheda è che è una delle più costose in circolazione. Ne vale la pena se hai i soldi, ma ti costerà. Inoltre, non è affatto adatto ai principianti.

2. Rossignol One

  • Ideale per: Principianti
  • Caratteristiche principali: Perdonare per una tavola da freeride, caratteristiche versatili, lisce e stabili, resistenti, bordi seghettati 5S
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Profilo: Ibrido camber/rocker
  • Costo: €€€

Se sei un principiante del freeride o desideri una buona tavola d’ingresso nello stile, dai un’occhiata al Rossignol One. Questa è una grande tavola da freeride all-around che è molto capace pur essendo un po’ tollerante.

La One è una sorta di tavola ibrida all-mountain/freeride, quindi ottieni molta versatilità in cui puoi portarla in montagna. Questo apre le porte per provare nuove piste o terreni per la prima volta e ti aiuterà a migliorare le tue abilità nel freeride.

Una tecnologia LITE Frame aiuta a mantenere la tavola giocosa e reattiva, offrendoti anche una stabilità e un’esperienza indipendentemente dal tipo di terreno su cui stai navigando. Questa caratteristica consente anche un maggiore assorbimento degli urti, che si rivolge al freeride.

Non è un’opzione eccellente per il backcountry, ma la maggior parte dei freerider principianti non esplorerà troppo lontano dal resort.

3. Albero genealogico Burton

  • Ideale per: Intermedio
  • Caratteristiche principali: Forma e design innovativi, tavola molto fluttuante, divertente da guidare e girare, forma direzionale ideale per il freeride
  • Flettere: Rigido
  • Profilo: Piatto con naso a dondolo
  • Costo: €€€

Il Burton Family Tree è un altro fantastico snowboard freeride che è una solida opzione per i rider di livello intermedio. Ha un design unico e innovativo capace di tutti i tipi di condizioni e davvero divertente da guidare in fresca.

Questa è una tavola molto surfy e fluttuante, che lo rende un sacco di divertimento da portare nel backcountry quando vuoi cercare nuove tracce. Che sia polvere o un po’ di crosta, l’Albero genealogico può tagliare tutto e lasciarti con un sorriso sulle labbra.

Ha un naso affusolato che è un po’ più lungo della coda. Ciò consente di svoltare più facilmente in situazioni ristrette e il naso rocker migliora ulteriormente questo aspetto tenendo presente la stabilità.

Non è un’ottima opzione se non vuoi mai avventurarti fuori dal resort perché è costruito per la velocità e le condizioni variabili. Ma se lo fai fuori dai confini, ti divertirai un mondo.

4. Rossignol Sashimi

  • Ideale per: Budget
  • Caratteristiche principali: Conveniente, stabile, vivace e reattivo, buon controllo dei bordi, forma vecchia scuola, rocker AmpTeck
  • Flettere: medio
  • Profilo: AmpTeck Rocker
  • Costo: €€

Il Rossignol Sashimi ti permetterà di tuffarti nel freeride senza svuotare il portafoglio. È una solida opzione freeride a tutto tondo in grado di affrontare condizioni difficili, e il suo stile di ritorno al passato sembra fantastico e si guida come un sogno.

Questo è un altro della gamma Rossignol che presenta un profilo AmpTek Elite Rocker. Ciò fornisce molta stabilità pur consentendo abbastanza galleggiamento e pop per darti potenza e controllo con un sorriso sul tuo viso.

Anche il controllo dei bordi è impressionante sul Sashimi. Sarai in grado di superare condizioni meno che desiderabili senza preoccuparti di prendere un bordo e fare il faceplanting.

La forma è molto direzionale, il che significa che lo switch riding è impegnativo, se non impossibile. Ha anche un flex medio che può limitare l’estensione dell’allenamento tecnico che puoi fare.

5. Jones Acchiappasogni

  • Ideale per: Donne
  • Caratteristiche principali: Tavola ad alte prestazioni, punta e coda a cucchiaio, Contour Base 1.0, eccellente controllo della lamina, base sinterizzata
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Profilo: Rocker direzionale
  • Costo: €€€

Il Jones Dreamcatcher è uno dei migliori snowboard freeride specifici per donna. Questa è un’opzione ad alte prestazioni che ti porterà ovunque nel resort o nel backcountry senza preoccupazioni.

È una tavola versatile con una forma e un profilo direzionali. Otterrai un buon controllo in varie condizioni con una risposta giocosa e potente per passare da una grande linea di backcountry a una ripida pista da resort.

Le lamine Traction Tech 2.0 ti offrono un controllo di spigolo serio che è evidente ed efficace. Una base 3D Contour è progettata per ridurre la cattura del bordo e permetterti di scavare quando le cose si fanno tecniche.

Il Dreamcatcher è anche molto forte e durevole, con una base sinterizzata 8000 in grado di resistere ai rigori di una stagione regolare di freeride.

Questa tavola è relativamente costosa e non è un’ottima opzione per i principianti. Ma se sei un freerider intermedio o avanzato, ha molto da offrire.

Come scegliere uno snowboard freeride

Ricorda di tenere a mente le seguenti considerazioni per scegliere una buona tavola da freeride che soddisfi le tue esigenze.

Forma

La maggior parte degli snowboard freeride ha una forma direzionale progettata per migliorare le prestazioni. Ciò significa che non è sempre facile accenderli.

Anche così, la forma direzionale può consentire un maggiore galleggiamento nella polvere profonda o un migliore controllo della lamina con elementi di design come una coda ritagliata. Ogni tavola da freeride varia nella forma, ma sono quasi sempre direzionali.

Se vuoi pedalare in switch e continuare a fare freeride, puoi ottenere un’opzione che utilizza un po’ una forma bidirezionale.

Questa è una solida via di mezzo che ti permetterà di lanciare enormi air e ride switch senza togliere i benefici di a forma direzionale. Una tavola da freeride true twin è difficile da trovare.

Flettere

Vuoi che la tua tavola da freeride sia rigida. Questo ti darà migliori prestazioni e controllo quando sfrecci su terreni ripidi e irregolari. Una tavola morbida semplicemente non la taglierà quando si tratta di freeride.

Tutte le tavole elencate qui presentano un flex molto rigido che soddisfa la natura esigente dello stile. Vuoi controllo e stabilità. Una tavola più rigida eccelle in entrambe le aree.

Il flex della tavola è tipicamente descritto su una scala da 1 a 10, dove 10 è il più rigido. Per una tavola da freeride, cerca una rigidità di 8 o superiore. I freerider principianti potrebbero voler scegliere un 6 o un 7.

Queste valutazioni variano leggermente da marca a marca, ma vuoi un numero più alto indipendentemente dalla scheda che scegli. Le tavole più morbide sono più tolleranti e adatte ai principianti, ma semplicemente non forniranno il livello di prestazioni di cui hai bisogno quando affronti corse serie.

Valuta il tuo stile

Freeride è un termine ampio. È importante dare un’occhiata al tuo stile individuale, che si riferisce al modo in cui ti piace guidare e ai tipi di condizioni in cui ti trovi più spesso. Questo può aiutarti a decidere ulteriormente quale tavola da freeride è la migliore per te.

Se ti piace inseguire la polvere, una tavola più ampia con una coda ritagliata ti permetterà di galleggiare e intagliare come se fossi su una nuvola. Se ami andare veloce, cerca un profilo bombato che ti dia un sacco di pop, risposta e stabilità quando stai davvero trasportando.

Le tavole da freeride sono disponibili in molte forme e dimensioni diverse. Abbinare la tavola al tuo stile può aiutarti a trovarne uno che si adatti perfettamente alla tua situazione.

FAQ

Ecco alcune delle domande più frequenti relative allo snowboard freeride.

Cos’è uno snowboard freeride?

Uno snowboard freeride è una tavola che può fare un po’ di tutto ed è progettata per gestire condizioni impegnative che potresti trovare nel backcountry o fuori dal resort. Sono versatili ma aggressivi e molto divertenti da guidare.

Che cos’è lo snowboard freeride rispetto al freestyle?

Lo snowboard freeride è più focalizzato sull’affrontare condizioni impegnative come linee ripide e profonde, alberi e situazioni di grande montagna. Il freestyle è più orientato al trucco e alle manovre. Pensa al park riding come al freestyle e al backcountry come al freeride.

Qual è la differenza tra il freeride e lo snowboard all-mountain?

Questa differenza è un po’ più difficile da descrivere e riguarda più lo stile che altro. Lo snowboard all-mountain è più focalizzato sul resort, mentre lo snowboard freeride può andare nel backcountry.

Suggerimenti e risorse utili

Il freeride può mettere a dura prova il tuo corpo, specialmente nel backcountry. Vale la pena essere in forma, così puoi salire su grandi pendii e divertirti ancora a fondo durante la discesa.

Anche se non c’è modo migliore per mettersi in forma per lo snowboard che andare in snowboard il più spesso possibile, il video qui sotto contiene alcuni buoni consigli per aiutarti a prepararti per la stagione.

Inoltre, ogni volta che vai in backcountry, devi essere al sicuro. La tua vita dipende letteralmente da questo. Ecco alcune buone regole di sicurezza sulla neve da tenere sempre a mente.

Parole finali

Di tutti gli attuali snowboard freeride sul mercato, il K2 Alchemist si erge al di sopra del pacchetto come l’opzione migliore quest’anno. Tutte le opzioni che troverai in questo elenco sono solide e funzioneranno per ciclisti di diverse abilità e preferenze.

Il freeride può essere uno stile di snowboard impegnativo e vorrai essere legato a una buona tavola per trarne il massimo. È uno dei miei stili preferiti di questo sport e, anche se a volte può essere difficile, è sempre un’esperienza memorabile.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *