6 migliori strati di base per lo snowboard nel anno (guida all’acquisto)

Un buon strato di base è essenziale per ogni snowboarder. Questo è il primo strato di protezione contro la tua pelle e il freddo inverno all’esterno. Può davvero aiutarti a stare al caldo e a tuo agio quando sei in giro.

Ho fatto snowboard per la maggior parte della mia vita. Ho usato dozzine di modelli e varietà di strati di base diversi nel corso degli anni, quindi so cosa cercare in un’opzione di alta qualità.

Lo Smartwool Merino 250 è la mia scelta per il miglior strato di base per lo snowboard. Questo top è realizzato in morbida lana Merino che offre eccellenti proprietà isolanti e traspiranti.

C’è una vasta gamma di strati di base tra cui scegliere. In questo post, ti mostrerò alcuni dei miei preferiti in modo che tu possa fare una scelta informata per soddisfare le tue esigenze.

Facciamo le valigie e andiamo avanti.

Riepilogo rapido

Chi dovrebbe ottenere questo?

Uno strato di base è uno strato caldo indossato vicino alla pelle. Possono presentarsi in diverse forme: t-shirt larghe, leggings a compressione attillati e termici. È una scelta personale di scegliere quale tipo si adatta meglio a te.

La maggior parte delle opzioni qui sono le cime. Molti motociclisti non indossano sempre i pantaloni dello strato di base. Questa è anche una scelta personale che dipende da quanto freddo hai quando guidi o da quanto isolamento aggiuntivo desideri.

Se vuoi anche un livello inferiore, la maggior parte di queste opzioni ha un set corrispondente. Assicurati solo di prenderne uno che si adatti bene.

Il miglior strato base per lo snowboard: le scelte migliori

Ecco le mie migliori scelte per il miglior strato di base per lo snowboard.

1. Smartwool Merino 250

  • Ideale per: Globale
  • Caratteristiche principali: 100% lana merino, confortevole, caldo, resistente, traspirante, slim fit
  • Materiale: lana merino
  • Costo: €€€

Lo Smartwool Merino 250 è la mia scelta per il miglior strato di base generale per lo snowboard. Questa è un’opzione di alta qualità che ti offrirà prestazioni affidabili in tutti i tipi di condizioni.

Caratterizzato da una struttura in lana Merino al 100%, questo strato di base ti offrirà un isolamento eccezionale pur essendo eccezionalmente confortevole. Merino ha capacità antimicrobiche naturali, quindi ridurrà anche gli odori.

Il 250 è anche molto bravo a rimuovere l’umidità dal tuo corpo. Questo ti impedirà di prendere freddo se sudi ed è un altro vantaggio del materiale.

Ha una vestibilità slim che aggiunge un po’ di compressione. Questo aiuta a mantenere la circolazione del sangue negli strati superiori. Inoltre, non si accumulerà o scivolerà mentre guidi.

L’unica cosa negativa che ho da dire su questa opzione è che è costosa. Ne vale assolutamente la pena, però.

2. Cerniera Arc’teryx Rho LT

  • Ideale per: Backcountry
  • Caratteristiche principali: Caldo, traspirante, leggero, termicamente efficiente, collo con cerniera, comodo
  • Materiale: Sintetico
  • Costo: €€€

L’Arc’teryx Rho LT Zip è una solida opzione da scegliere se ti avventuri spesso nel backcountry. Ha un design leggero che offre ancora molto calore e comfort.

Una costruzione traspirante ti aiuta a mantenerti asciutto durante le lunghe salite fuori dal resort. Questa è una considerazione fondamentale per qualsiasi ciclista di backcountry.

Ha una vestibilità aderente alla pelle che è comoda ed efficace. Non si accumulerà e le maniche rimarranno al loro posto durante le escursioni o la guida.

Il colletto con cerniera è un altro bel tocco che può aiutarti a comporre un comfort personalizzato. Puoi avvolgerti quando le condizioni sono fredde o aprire la cerniera per un piccolo flusso d’aria extra.

Ha una tasca sul petto, che può essere un po’ scomoda se non sei abituato a questo tipo di design a contatto con la pelle.

3. Burton pesi massimi X . femminile

  • Ideale per: Da donna
  • Caratteristiche principali: Chiusura con cerniera, mentoniera calda e antisfregamento, fodera Living,
  • Materiale: DryRide
  • Costo: €€€

Se desideri un ulteriore livello di comfort e protezione contro il freddo, la Burton Women’s Heavyweight X è un’opzione consigliata.

Questo strato di base è extra spesso per mantenere il calore corporeo quando le condizioni diventano fredde. È un’opzione efficace per chiunque abbia freddo o desideri semplicemente un isolamento aggiuntivo.

Realizzato in tessuto DryRide di Burton, questo materiale fa un ottimo lavoro di assorbimento dell’umidità e ti mantiene asciutto quando guidi.

Ha anche una vestibilità molto comoda che è ampia e accogliente. Questo può essere indossato come pigiama al lodge dopo una giornata sulle piste.

Potrebbe essere troppo caldo per alcuni motociclisti e la vestibilità ampia può accumularsi.

4. Burton medi equipaggio

  • Ideale per: Peso medio
  • Caratteristiche principali: Polsini comodi, traspiranti, con foro per il pollice, controllo degli odori
  • Materiale: DryRide Ultrawick
  • Costo: €€

La Burton Midweight Crew è un’opzione ideale per tutti i motociclisti che desiderano uno strato di base efficace e completo.

Il peso di questo è nel punto debole. Non è né troppo stretto né troppo largo e ti darà un calore adeguato senza essere troppo stretto.

Il tessuto DryRide Ultrawick aiuta ad allontanare l’umidità e ti mantiene asciutto mentre guidi. È molto efficiente ed efficace nel fare il suo lavoro.

Questo presenta anche un tessuto elasticizzato in quattro direzioni per darti maggiore mobilità e comfort. Si muoverà con te, non contro di te. Ha anche proprietà di controllo degli odori naturali integrate.

I polsini con foro per il pollice sono un altro bel tocco che impedisce alle maniche di arricciarsi sotto la giacca.

Questo ha una vestibilità un po’ larga, quindi non è l’opzione se ti piacciono le cose strette.

5. Camicia termica Thermajohn

  • Ideale per: Budget
  • Caratteristiche principali: Conveniente, caldo, confortevole, trattiene il calore, elasticizzato in quattro direzioni
  • Materiale: pile
  • Costo:

La Thermajohn Thermal Shirt è la mia scelta consigliata per un’opzione di base economica. Ti darà prestazioni di qualità ad un prezzo molto conveniente.

La parte superiore è realizzata in un tessuto ad alte prestazioni che utilizza poliestere ultramorbido e spandex per darti proprietà elastiche in 4 direzioni. Ciò si traduce in un grande comfort e mobilità che non limitano i tuoi movimenti durante la guida.

È anche molto leggero, come dovrebbe sentirsi lo strato di base ideale. Si trova vicino alla pelle senza essere troppo stretto.

Le cuciture strategicamente posizionate aiutano a ridurre la possibilità di attrito e sfregamento e garantiscono un comfort extra.

Questa non è l’opzione migliore per le proprietà di assorbimento dell’umidità e può essere scomoda quando si bagna.

6. MERIWOOL Bambini manica lunga termica

  • Ideale per: Bambini
  • Caratteristiche principali: Caldo, confortevole, unisex, senza prurito, asciugatura rapida
  • Materiale: lana merino
  • Costo: €€

Se vuoi aiutare a mantenere i tuoi bambini al caldo quando pedalano, il MERIWOOL Kids Long Sleeve Thermal è altamente raccomandato.

Questo è uno strato di base 100% Merino per bambini. Ciò significa che sarà eccezionalmente caldo e confortevole per mantenere i piccoli grom comodi e asciutti quando pedalano.

Si asciuga molto rapidamente se si bagnano ed è anche altamente traspirante per aiutare a rimuovere l’umidità che si accumula dal sudore o dalla condensa.

È anche uno strato resistente che durerà a lungo, a patto che i tuoi figli non diventino troppo grandi! Per un’opzione interamente in lana Merino, è anche molto conveniente.

Questo è disponibile in alcuni colori diversi ma non offre stampe divertenti per i bambini: sono tutte di base.

Come scegliere lo strato base dello snowboard: guida all’acquisto

Ecco alcune cose da tenere a mente quando si acquista un buon strato di base per lo snowboard.

Materiale

La maggior parte delle basi e dei leggings da snowboard sono composte da tessuti sintetici (come poliestere, nylon), lana merino o un mix dei due.

Tuttavia, entrambi i tessuti tendono ad assorbire il sudore e a trasferirlo sulla superficie esterna in modo da non perdere il calore corporeo quando evapora.

Gli indumenti intimi lunghi realizzati con tessuti sintetici come il poliestere sono spesso più economici, più durevoli e più facili da curare, ma non sono comodi o resistenti agli odori come quelli realizzati con la lana Merino.

Gli strati di base realizzati in lana Merino sono spesso molto morbidi e caldi, offrono migliori prestazioni nell’eliminazione del sudore e hanno naturalmente proprietà antibatteriche. Tuttavia, sono anche più costosi e non leggeri come il tessuto sintetico.

Suggerimenti: non prendere un set di biancheria intima lunga di cotone per lo snowboard perché il cotone tende ad assorbire e trattenere l’umidità. Quando il tuo sudore evapora, assorbirà anche il calore del tuo corpo.

Calore (peso di tessuto)

Gli strati di base sono divisi in tre classi: leggeri, medi e pesanti (peso dei tessuti / metro quadrato). In genere uno strato di base pesante è più spesso di uno leggero e offre più calore.

  • Leggero: solitamente realizzato in tessuto sottile, quindi assorbe e si asciuga più velocemente mentre allo stesso tempo

tempo fornendo un isolamento minimo. Sono principalmente usati come prima opzione a contatto con la pelle.

  • Peso medio: può servire come primo strato a contatto con la pelle e come secondo strato. Questi forniscono una combinazione di isolamento e assorbimento dell’umidità.
  • Pesante: indossato sempre sopra uno strato più leggero, progettato per la stagione fredda e si concentra sul fornire molto isolamento. Uno strato pesante è spesso e normalmente cade liberamente sul corpo. Alcune persone considerano questo come uno strato intermedio.

Non esiste una regola fissa quando si tratta di combinazione di livelli. Preferisco uno strato di compressione leggero a contatto con la pelle coperto da un secondo strato di peso medio rispetto alla mia giacca da snowboard per le giornate di guida medie.

In una giornata di backcountry, passerò il mio secondo strato a uno strato pesante per un maggiore isolamento.

In forma

Il tessuto di uno strato di base assorbe il meglio quando è semplicemente a contatto con la pelle. Dovresti ottenere uno strato a contatto con la pelle relativamente aderente, mentre il secondo strato può essere leggermente più largo. La vestibilità è una preferenza, ma una vestibilità più stretta generalmente porta a un migliore assorbimento dell’umidità.

Tecnologia e funzionalità aggiuntive

Alcune opzioni a contatto con la pelle, come gli strati di compressione, sono appositamente progettate per fornire maggiore protezione e funzioni durante la giornata sullo snowboard. Come i calzini da snowboard, i tipi più comuni di tecnologia speciale sono gli strati di base a compressione e riscaldati a batteria.

  • Compression Base Layer: uno strato appositamente progettato per regolare la temperatura corporea e ridurre l’indolenzimento muscolare comprimendo i gruppi muscolari durante e dopo l’esercizio.

Questi strati di base sono davvero stretti perché comprimono i gruppi muscolari durante e dopo l’esercizio. Tuttavia, funzionano bene per offrire maggiore supporto e protezione ai muscoli e migliorare le prestazioni.

  • Strato di base riscaldato: come le calze da snowboard riscaldate, questi strati di base sono dotati di un sistema di batterie ricaricabili e puoi controllare il loro livello di calore. Potresti essere in grado di scegliere quali zone riscaldare per alcune opzioni.

È ottimo per coloro che sono molto desiderosi di tenersi al caldo, come i ciclisti di backcountry.

Suggerimenti aggiuntivi

Regola d’oro per risparmiare denaro n. 1 — acquista sempre il tuo strato di base prima di andare in montagna. Acquistare online può farti risparmiare un sacco di soldi!

Procurati più di un tipo di intimo, perché le condizioni della montagna cambiano ogni giorno. Potresti aver bisogno di uno strato di base pesante in una giornata fredda e ventosa, mentre uno strato sintetico leggero in una bella giornata di sole.

Per aumentare le prestazioni del tuo strato di base, lavali ogni volta che li usi. Lo sporco e il sudore che penzolano sulle magliette o sui collant ridurranno la traspirabilità.

E per l’igiene personale, lavali tutti i giorni!

Se ti stai chiedendo come lavare uno strato di base in lana Merino, ecco alcuni suggerimenti:

  • Utilizzare un lavaggio in lavatrice caldo o freddo su un ciclo regolare. Non usare mai un lavaggio caldo, questo contribuisce al restringimento.
  • Usa un normale detersivo in polvere, liquido o lana.
  • Meglio usare un normale ciclo di lavaggio per garantire il completo risciacquo del detersivo.
  • Evita ammorbidenti e candeggina.
  • Viene utilizzato un ciclo di lavaggio normale anziché delicato per garantire il risciacquo completo del detersivo.
  • Evitare l’asciugatrice. Basta asciugarli in linea.

Come lavare uno strato di base sintetico? Abbiamo qualche consiglio anche per te:

  • Utilizzare solo lavaggio caldo o freddo.
  • Utilizzare un detergente per strati di base delicato o specifico come Nikwax, a seconda del tipo di materiale.
  • Evitare ammorbidenti, candeggina.
  • Evita il lavaggio a secco.
  • Fodera per asciugare il tuo strato di base, evita l’asciugatrice.
  • Evita di stirare.

Il mio verdetto

La mia scelta per il miglior strato di base per lo snowboard è lo Smartwool Merino 250. Questa è un’opzione morbida e confortevole che ti darà eccellenti capacità isolanti e traspiranti per tenerti al caldo.

Avere un buon strato di base è molto importante. È il tuo primo strato di difesa contro il freddo e ti aiuterà a rimanere asciutto se sudi. Tutte le opzioni che vedrai in questo elenco sono altamente raccomandate e ti copriranno le spalle quando è il momento di guidare al freddo.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *