Burton Cartel EST: Pro, contro e verdetto

Questa è la mia recensione degli attacchi da snowboard Burton Cartel EST.

Sono uno snowboarder da una vita che pratica da decenni. Sono anche istruttore di snowboard certificato nel sistema canadese (CISA). Ho usato gli attacchi Burton Cartel EST e ho esperienza diretta di come si comportano in montagna.

Il Cartel EST è uno degli attacchi più popolari della gamma Burton. Sono in circolazione da anni e sembrano continuare a migliorare. Ti offrono prestazioni di alto livello in una varietà di situazioni e offrono molto comfort lungo il percorso.

Questo post si tufferà in tutti i dettagli dietro questi eccellenti attacchi. Ti mostrerò i tratti costruttivi e di design che li fanno risaltare sulla neve, evidenziando anche cosa puoi aspettarti se li acquisti.

Facciamo un salto.

Burton Cartel EST Panoramica

Il Burton Cartel EST è un’opzione di attacco piuttosto dolce per gli snowboarder che amano il rip. Se sei un rider di livello da intermedio ad avanzato che vuole colpire duramente la montagna e non lasciare che nulla ti ostacoli, questi ti aiuteranno a realizzare proprio questo.

Questo modello è nella gamma Burton da anni e c’è una buona ragione per cui: sono un’opzione altamente efficace in una gamma di situazioni diverse che offrono prestazioni di alto livello. Ottieni buone prestazioni, comfort e valore a tutto tondo.

Il Cartel EST è commercializzato come attacco all-mountain. Ciò significa che sono capaci in tutto il luogo. Dagli snowpark alle linee da freeride ripide e profonde, queste ti forniranno i mezzi per conquistare tutto.

Mi piace il flex medio-rigido che si rivolge a potenza e risposta pur dandoti abbastanza flex per esplorare il terreno freestyle o trascorrere una giornata in park. A volte, devi scambiare il focus sul freestyle o sul freeride, ma questi colpiscono entrambi i segni eccezionalmente bene.

Leggi anche: EST vs Re: Flex: quali attacchi Burton sono migliori?

Hanno una risposta rapida che si mette in mostra quando si vogliono fare manovre veloci e tecniche. Ad alte velocità, aspettati un intaglio e un trasferimento di potenza efficaci, che si traducono in un controllo su cui puoi contare.

Oltre alle eccellenti caratteristiche prestazionali fornite dal cartello EST, eccellono anche nel reparto comfort. Il sistema di attacco EST è completamente progettato pensando al comfort e include materiale extra sotto i piedi che aumenta l’ammortizzazione e l’assorbimento degli urti.

Gli attacchi hanno una struttura robusta e durevole costruita per durare. Puoi batterli e non preoccuparti di perdere la flessibilità o di avere una rottura del cinturino. E nella remota possibilità che tu abbia un problema, sono supportati dalla solida reputazione di Burton per il servizio clienti.

Ci sono alcuni potenziali svantaggi degli attacchi che vale la pena menzionare, anche se Cartel EST è un’opzione eccellente nel complesso. Questi non sono un buon attacco per principianti e funzionano solo con schede compatibili con Channel, limitando le opzioni quando si monta una scheda non Burton.

Costituiscono comunque un ottimo rapporto qualità-prezzo e, se stai cercando un’opzione all-mountain altamente efficace con prestazioni di fascia alta, sono un ottimo rapporto qualità-prezzo. Relativamente convenienti ed estremamente capaci, questi sono una scelta consigliata.

Recensione dettagliata

Il Burton Cartel EST è uno dei migliori attacchi del settore ed è uno dei preferiti. Sono un’ottima opzione per i motociclisti esperti che desiderano un’estrema versatilità senza compromettere minimamente le prestazioni.

Prestazione

Il Cartel EST è un attacco all-mountain più che capace. Funzionano a un livello elevato quasi ovunque e possono essere montati efficacemente su tavole all-mountain, freeride o da powder, pur offrendo prestazioni leggendarie.

La versatilità che offrono è di prim’ordine, soprattutto per i motociclisti che hanno esigenze impegnative e amano andare in grande. Un flex medio-rigido ti dà una risposta e un trasferimento di potenza davvero rapidi, che si trasformano in un eccellente controllo della tavola su tutta la montagna.

Su una configurazione all-mountain, il Cartel EST ti offrirà prestazioni di fascia alta, non importa se trascorri una giornata a caccia di polvere o una mattinata in park. Possono fornirti un sacco di potenza mentre ti permettono di dare abbastanza per rimanere giocoso durante il freestyle.

Anche su linee e terreni più tecnici, gli attacchi reggono eccezionalmente bene. Mi piace la funzione di inclinazione in avanti di DialFLAD per le situazioni di freeride perché questo mette una curva naturale nelle ginocchia che ti tiene impegnato migliorando il controllo della lamina.

Se ti piace una sensazione di freestyle super morbida, queste potrebbero non essere l’opzione migliore. Sono sull’estremità più rigida e questo può essere facilmente notato nel parco terreno. Mi piace la potenza e il controllo che offre, ma limita un po’ il gioco.

Nel complesso, queste sono un’opzione ad alte prestazioni che consiglio a quasi tutti gli snowboarder che sono oltre il livello principiante. Forniscono una risposta adeguata in una vasta gamma di situazioni sulla neve.

Comfort

Questi attacchi si distinguono anche quando si tratta di comfort. Burton ha incluso molte caratteristiche che aiutano a promuovere una migliore vestibilità e sensazione con l’ultimo modello del Cartel EST. Non c’è alcun compromesso tra comfort e prestazioni elevate qui.

Il sistema di rilegatura EST è noto per offrire livelli di comfort superiori. Se non hai familiarità con questa tecnologia, Burton ha cambiato la costruzione dei suoi attacchi standard e ha incluso un’ammortizzazione extra sotto i piedi con l’EST.

Hanno anche un sistema di ammortizzazione SensoryBED che utilizza schiuma a doppia densità per evidenziare il comfort e le proprietà di assorbimento degli urti dei tuoi piedi. Le piastre di base della cerniera funzionano con questa funzione per ridurre l’affaticamento del piede, indipendentemente da come ti piace guidare.

Gli spoiler inclinati zero sono un’altra caratteristica che si rivolge al comfort. Questi forniscono una vestibilità ergonomica che consente alle gambe di sedersi naturalmente sulla tavola. Puoi anche regolare l’angolo di inclinazione in avanti a tuo piacimento.

Il Cartel EST è uno dei modelli ad alte prestazioni più comodi che abbia mai usato per essere un attacco più rigido. Ti danno l’ammortizzazione extra di cui hai bisogno se stai andando alla grande, senza compromettere ciò che offrono quando si tratta di prestazioni.

Il Cartel EST è anche piuttosto leggero, il che entra in gioco se decidi di usarli per una configurazione backcountry. Questo potrebbe non offrire comfort quando guidi, ma sicuramente ti aiuta a essere nel mezzo di una grande salita in salita.

Regolabilità

Questi ottengono anche voti piuttosto alti per quanto riguarda la regolazione, sebbene ci siano alcuni problemi segnalati con le cinghie delle dita dei piedi. Nel complesso, ottieni una presa molto solida e alcune funzioni regolabili aggiunte che sono ben progettate.

Inizierò prima con il brutto: ho parlato con alcuni piloti che hanno problemi con il cinturino in punta. Non ho riscontrato personalmente questi problemi, ma la presa su questo cinturino in particolare può scivolare se hai uno stivale più piccolo. Non è un grosso problema, ma buono a sapersi.

Un Hammockstrap 2.0 ti offre una presa affidabile ed efficace. Questo non è il cinturino più largo in circolazione, ma offre comunque un supporto stabile che non si allenterà durante la guida. Il cinturino in punta discutibile è resistente e presenta un design minimale.

Anche gli spoiler del Cartel EST sono regolabili, dandoti la possibilità di cambiare la tua posizione per adattarti a varie situazioni. Questa è una grande caratteristica che migliora le già grandi capacità all-mountain degli attacchi.

Le fibbie Smooth Glide sono un altro bel tocco che ti consente di bloccare tutto in posizione mentre entri e scendi rapidamente dagli attacchi. Questi sono realizzati con materiali leggeri ma resistenti.

Valore

Penso che il cartello EST rappresenti un eccellente rapporto qualità-prezzo. Hanno un prezzo abbastanza medio ma offrono comfort e prestazioni ben al di sopra della media. Questi creano una rilegatura superba in molte situazioni diverse.

Se sei un ciclista esperto alla ricerca di un’opzione ad alte prestazioni che ti dia comunque versatilità in tutto il resort, questi sono un grande valore. Il flex medio-rigido e il comfort eccezionale possono funzionare bene per la maggior parte dei ciclisti di livello intermedio e avanzato.

Se sei un principiante o un rider incentrato sul freestyle, questi potrebbero non essere il miglior rapporto qualità-prezzo. Sono troppo rigidi per i neofiti e questo aumento del flex può anche essere un problema se trascorri la maggior parte del tuo tempo nel parco giochi.

Tuttavia, questi sono alcuni dei migliori attacchi Burton in circolazione e sono altamente raccomandati. Ti daranno una miscela davvero efficace di comfort, prestazioni e durata che è molto facile da apprezzare.

Le alternative

Ci sono molti modelli di attacchi da snowboard tra cui scegliere. Se vuoi esaminare diverse opzioni, dai un’occhiata a una di queste alternative consigliate.

1. Burton Genesi

Queste sono un’altra opzione di fascia alta di Burton che offre prestazioni e comfort eccezionali per i ciclisti più esperti. Non sono rigidi come i Cartel EST, quindi possono funzionare meglio per le linee in avanti freestyle.

La Genesi arriva con Re:Flex tecnologia che ti offre uno strato di gel B3 per una maggiore ammortizzazione. Sono molto confortevoli e hanno un alto livello di efficace assorbimento degli urti. Hanno anche uno spoiler regolabile. Leggi la mia recensione dettagliata di Burton Genesis per maggiori informazioni.

2. Flusso NX2 ibrido

Se ti piacciono gli attacchi stile ingresso posteriore su strap con stile, dai un’occhiata al Flow NX2 Hybrid. Questi sono un altro fantastico set di attacchi che ti offrono prestazioni di qualità ovunque e sono molto comodi. Sono costosi ma sono fatti per durare.

3. Forza dell’Unione

La Union Force è un’altra delle mie opzioni all-mountain preferite. Questi offrono prestazioni efficaci in una vasta gamma di situazioni e hanno un prezzo accessibile, il che li rende un solido valore.

Una piastra base Stage 4 Duraflex ST e un cinturino Exoframe 4.0 rendono questi attacchi super robusti e durevoli.

Il mio verdetto

Il Burton Cartel EST è uno dei miei attacchi preferiti e una delle opzioni più popolari vendute da Burton. Ti daranno versatilità e comfort eccezionali e sono una scelta consigliata per i ciclisti di livello intermedio e avanzato.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *