Burton Process: Pro, contro e verdetto

Questa è la mia recensione dello snowboard Burton Process.

Sono un istruttore di snowboard certificato e pratico da decenni. Ho usato molti diversi snowboard Burton nel corso degli anni e il Process è un modello classico con cui ho esperienza diretta.

Il Process è uno snowboard solido, a tutto tondo. Ti offrirà prestazioni all-mountain su cui puoi fare affidamento in una varietà di terreni e condizioni diversi. È un po’ in ritardo nella polvere profonda, ma compensa con eccellenti prestazioni freestyle e un prezzo conveniente e di alto valore.

In questo post, ti fornirò una recensione approfondita della tavola per darti un’idea di come gestirà il tuo stile o le tue esigenze in montagna. Ti mostrerò cosa mi piace e cosa non mi piace di questo modello popolare.

Saltiamo dentro.

Panoramica del processo Burton

Il Process è stato per anni uno degli snowboard più popolari della gamma Burton. Quando ho appena iniziato come istruttore, ho provato per la prima volta questa tavola e mi è piaciuta subito. Ha visto alcuni miglioramenti nel corso degli anni e regge ancora.

La tavola è progettata come una all-mountain twin, uno dei focus più divertenti e versatili che una tavola possa avere senza specializzarsi in uno stile specifico. Puoi approfittarne quando vuoi pedalare ovunque e ovunque sulla montagna.

Ha un flex molto medio, che consente versatilità e prestazioni efficaci in una vasta gamma di situazioni sulla neve. Non è abbastanza rigido per darti una risposta e una potenza ad alte prestazioni su terreni molto tecnici, ma funziona bene nella maggior parte delle altre condizioni.

Il Process ha una forma gemellata che ti offre eccezionali prestazioni freestyle con capacità all-mountain. Se ti piace passare molto tempo nel park ma non vuoi limitare le tue opzioni, questa è la tavola che fa per te.

Questo è uno dei migliori snowboard all-mountain per rider di livello intermedio. Adoro la combinazione di funzionalità e divertimento che offre. Puoi andare alla grande nel parco e poi avventurarti ed esplorare qualsiasi parte del resort in seguito.

Non è un’ottima opzione per i giorni di neve fresca, ma è comunque efficace quando i fiocchi iniziano a cadere. Otterrai più divertimento e prestazioni rimanendo fedele al riding di tipo freestyle, sia all’interno che all’esterno del park. La tavola è solo un po’ morbida per prestazioni all-mountain di livello esperto.

Ben costruito e pronto all’azione, il Process rappresenta il meglio di ciò che Burton ha da offrire. La versatilità e le prestazioni a tutto tondo sono evidenti, ma anche la durata e l’affidabilità sono di serie.

Questa tavola si distingue anche per il suo prezzo accessibile. È più conveniente rispetto ad altre opzioni di fascia alta di Burton, e questo è interessante per qualsiasi snowboarder che desidera un modello capace che offra divertimento e versatilità.

Il Process è un’opzione all-mountain superiore alla media che offre una personalità divertente ed efficace sulla neve. Non otterrai una risposta e una potenza di alto livello, ma questo è difficile da battere per il suo prezzo.

Recensione dettagliata

Il Burton Process è uno snowboard all-mountain più che capace con un leggero focus sul freestyle. È un’opzione di livello intermedio molto efficace che ti darà versatilità quando lo desideri e divertimento in ogni momento. Anche il prezzo è molto buono.

Prestazione

Il Process ti darà la versatilità per gestire quasi tutto ciò che desideri e ti aspetti da uno snowboard all-mountain. È progettato per essere un compagno fidato ovunque e soddisfa abbastanza bene questa distinzione.

Il suo doppio shape e il flex medio gli danno solide prestazioni freestyle, specialmente per una tavola all-mountain. Se ami passare molto tempo nel parco del terreno ma vuoi comunque vagare, questa è un’opzione perfetta per soddisfare queste esigenze.

La tavola ha un profilo camber PurePop che ti offre un mix equilibrato di potenza e giocosità. Il camber sotto i piedi ti consente di generare potenza su terreni più tecnici mentre le sezioni di punta e coda sono piatte e rocker per consentirti di giocare.

Sebbene il Process possa funzionare come un’opzione a una tavola per i ciclisti intermedi, non ti darà abilità di livello avanzato su terreni estremamente tecnici. Non è abbastanza rigido o aggressivo per gestire situazioni estreme.

Do un punteggio alto alla tavola quando vado in freestyle, battipista, pendii e alberi. È più che capace in tutte queste situazioni. Non mi piace come tavola da polvere, ma se è tutto ciò che hai in una giornata intensa, starai bene.

Costruzione

Questo è un altro snowboard Burton che è perfettamente in linea con la reputazione del marchio per la costruzione di qualità. È costruito per fornire prestazioni durature e presenta alcuni bei elementi di design e una tecnologia unica.

Lo shape twin e il camber PurePop si combinano per prestazioni divertenti ed efficaci. La tavola ha anche un design equilibrato e simmetrico che si traduce in un’esperienza molto stabile sia in modalità regolare che in switch. È un altro cenno al design freestyle che mi piace.

Un nucleo Super Fly II ti fornisce una base solida, forte e leggera. La tavola offre una buona miscela di flessibilità e concentrazione, e il nucleo aiuta a raggiungere questo obiettivo. La tecnologia Dualzone EGD altera la direzione delle venature dell’anima in legno per una maggiore resistenza e controllo dei bordi.

Il Process ha anche bordi super aderenti che offrono un eccellente controllo dei bordi e capacità di svolta. Per una tavola dal flex medio, la tecnologia Frostbite Edge che Burton usa qui è piuttosto fenomenale.

La tavola ha anche una base sinterizzata che aggiunge durata e prestazioni efficaci in un’ampia gamma di situazioni. È facile da mantenere, scivola bene e offre proprietà reattive di assorbimento della cera.

I laminati in fibra di vetro Triax sono un altro elemento costruttivo degno di nota in quanto aiutano la tavola a rimanere giocosa senza diventare sciatta. Questi strati conferiscono ulteriore resistenza alla tavola senza aggiungere peso o aumentare la rigidità.

Caratteristiche aggiuntive

Il processo è un po’ un’opzione standard nella gamma Burton. Ciò significa che non è stato cambiato molto nel corso degli anni da quando è uscito per la prima volta. L’ultima versione ha alcune funzionalità aggiuntive che aggiungono valore e prestazioni.

La principale tra queste caratteristiche è la tecnologia Infinite Ride. Questo è qualcosa che Burton ha progettato nelle sue tavole che aiuta a migliorare le prestazioni. Aggiunge forza e prestazioni oltre a raggiungere un alto livello di durata.

La tavola è anche realizzata con una resina epossidica Super Sap che ha un focus ecologico. Invece di utilizzare resine a base di olio, questo materiale utilizza materiali a base vegetale per aiutare a ridurre l’impatto ecologico del design. Questa è una caratteristica solida, soprattutto considerando quante tavole produce Burton.

Il processo utilizza anche il sistema di rilegatura Channel Mounting. Questo sistema ti offre versatilità nella configurazione fornendoti un modo semplice ed efficace per modificare la tua posizione e gli angoli di attacco.

Valore

Il processo ottiene un punteggio elevato quando si tratta di valore. Questa tavola è una grande prestazione a tutto tondo che colpisce il punto debole per i rider di livello intermedio che desiderano una tavola divertente che sia anche capace in molte situazioni.

A volte devi stringere i denti e pagare il massimo per quelle funzionalità, ma questa scheda ha un prezzo relativamente conveniente che è difficile non amare. Il prezzo lo rende accessibile come opzione per la maggior parte dei ciclisti.

Se sei un ciclista di livello intermedio che desidera un’opzione all-mountain completamente funzionale dalla tua parte, il Process è un ottimo rapporto qualità-prezzo. Se vuoi queste caratteristiche oltre a eccezionali capacità di freestyle, il Process è un grande valore.

Non è una buona tavola per principianti a meno che tu non sia vicino al raggiungimento di abilità intermedie e desideri un po’ di assistenza per arrivarci. Anche i ciclisti di livello avanzato potrebbero voler spendere un po’ di più per qualcosa con un flex più rigido.

Il processo è un’ottima opzione all-mountain che consiglio vivamente per le sue eccellenti prestazioni e la natura giocosa. È un solido valore a tutto tondo e una tavola degna da avere nella tua faretra in base al suo prezzo da solo.

Le alternative

Mentre la Burton Process è una tavola consigliata come slayer all-mountain, ci sono molte altre opzioni là fuori. Dai un’occhiata a queste alternative di qualità di seguito o leggi la mia migliore recensione di snowboard per ulteriori informazioni se vuoi continuare a fare acquisti.

1. Burton Custom Flying V

Questo è un altro grande snowboard all-mountain. Ha più focus sul freeride che sul freestyle, quindi è adatto per i ciclisti che desiderano un flex più rigido e prestazioni più reattive rispetto a ciò che il Process ha da offrire.

Ha una forma direzionale che eccelle in condizioni di grande montagna e un rocker Flying V mantiene le cose giocose dalla neve fresca al parco. Inoltre è dotato di una costruzione solida, che include la tecnologia Infinite Ride e il nucleo Super Fly II. Leggi la mia recensione dettagliata per saperne di più.

2. Lib Tech Skate Banana

Lo Skate Banana offre prestazioni simili al Process. È una tavola all-mountain con un focus sul freestyle che è molto versatile e divertente da guidare. Con caratteristiche giocose e potenti, questa è un’altra opzione consigliata.

Uno shape twin fa brillare questa tavola nel park e in altre situazioni freestyle, ma ha ancora abbastanza potenza e risposta per tuffarsi in linee all-mountain più tecniche. Questa è un’altra opzione di alto valore con un prezzo accessibile.

3. Circuito Rossignol

Per un’opzione all-mountain più adatta ai principianti, dai un’occhiata al circuito Rossignol. Questa è una buona opzione per i principianti che sono vicini a colmare il divario su linee più impegnative e ti offre versatilità e risposta lungo il percorso.

Viene fornito con un profilo rocker AmpTek Auto Turn che è efficace e divertente su tutta la montagna e un design del bordo no-catch che ti aiuterà a ridurre al minimo le piante facciali. Questa non è una fantastica opzione freestyle, ma ti aiuterà a fare progressi.

Il mio verdetto

Il Burton Process è un eccellente snowboard all-mountain con un focus sul freestyle. È la scelta migliore per i rider di livello intermedio che desiderano flessibilità sul terreno ma amano giocare in park.

La tavola manca di prestazioni di alto livello in situazioni di polvere e freeride, ma ha un prezzo giusto e rappresenta una scelta di alto valore per qualsiasi rider che cerca un’opzione all-mountain.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *