how to slow down on snowboards

Come rallentare o fermarsi su uno snowboard (4 tecniche)

Una delle abilità più importanti che ogni snowboarder deve padroneggiare rapidamente è come fermarsi o rallentare su uno snowboard.

La velocità è certamente un aspetto divertente ed eccitante di questo sport, ma se non sai come controllarla, può essere una ricetta per il disastro.

Quasi tutte le altre abilità e tecniche di cui hai bisogno o vuoi imparare sono rese possibili dalla tua capacità di controllare la tua velocità e rallentare correttamente.

Mi chiamo Lorena, sono un’istruttrice di snowboard certificata. Qui, ti aiuterò con le basi su come rallentare su uno snowboard. Se sei nuovo di zecca sulla neve, possono essere necessari alcuni tentativi e alcuni lievi incidenti prima di raccoglierla.

Non scoraggiarti. Con pazienza e pratica, puoi imparare rapidamente questa abilità critica e iniziare a vedere le tue abilità generali di snowboard migliorare proprio davanti ai tuoi occhi.

L’importanza di rallentare

Imparare a fare snowboard senza imparare a rallentare è come guidare un’auto senza freni. È un’idea stupida e pericolosa che quasi certamente porta a un cattivo risultato.

Rallentare è una delle abilità tecniche più basilari che ogni singolo pilota deve conoscere.

Il motivo principale per cui rallentare è importante è perché è una misura di sicurezza fondamentale per proteggere te stesso e gli altri ciclisti in montagna.

Scivolare in discesa sulla neve significa che la velocità aumenta rapidamente se si procede in linea retta. Rallentare ti dà un modo per controllare la tua velocità in modo da poterti fermare e ricominciare ogni volta che ne hai bisogno.

Ti permette anche di evitare ostacoli e altri scenari pericolosi sulla montagna.

La capacità di rallentare apre molte aree diverse dello snowboard. Non è solo un modo per smettere.

La tua velocità cambia costantemente quando guidi. Un corretto controllo della velocità è parte integrante dello snowboard avanzato perché ti dà la possibilità di navigare facilmente in tutti questi cambiamenti.

Insomma, se vuoi diventare un buon snowboarder, devi saper rallentare.

Diverse tecniche per rallentare o fermarsi

Ci sono diversi modi per rallentare su uno snowboard. Vedremo alcuni dei più comuni, da quelli di base a quelli più avanzati.

Quando stai solo imparando, assicurati di padroneggiare le prime tecniche prima di provare i metodi più avanzati. Pratica sempre qualsiasi nuova abilità che impari su corse più facili prima di immergerti in qualcosa di troppo serio.

1. Il controllo del bordo è la chiave

I bordi del tuo snowboard agiscono fondamentalmente come freni in termini di come ti aiutano a rallentare.

Le strisce di metallo intorno alla tua tavola possono graffiare, scavare e mordere la neve mentre guidi, creando abbastanza attrito per regolare la tua velocità. Ti aiutano anche a girare e intagliare.

Tuttavia, se si pensa a queste tecniche, sono possibili solo grazie alla capacità di rallentare. I tuoi bordi sono i tuoi migliori amici nell’imparare a ridurre la velocità.

2. Diapositiva di base

Il modo più semplice per rallentare su uno snowboard è scivolare perpendicolarmente alla discesa. Questa è un’importante abilità per principianti da imparare.

Non sembra bello e potresti pensare che non lo userai mai una volta che sarai diventato migliore, ma anche gli snowboarder professionisti usano lo scivolo per rallentare e ottenere il controllo quando si trovano in situazioni nodose.

Per rallentare scorrendo segui questi passaggi:

  1. Devi aumentare un po’ di velocità prima di poter rallentare. Per prima cosa, punta la tavola verso il basso e inizia a muoverti.
  2. Una volta che hai un po’ di vapore, gira la tavola in modo che le dita dei piedi siano rivolte verso il basso.
  3. Dopo aver fatto questa svolta, sarai perpendicolare alla discesa. Da lì, puoi scavare nel bordo del tallone per rallentare.
  4. Più scavi il bordo del tallone nella neve, più rallenti.
  5. Piegati un po’ in avanti per iniziare a scivolare in discesa.
  6. Ripeti questi passaggi finché non riesci a entrare in una diapositiva, mantenendo una diapositiva per rallentare e quindi puntando di nuovo la tavola verso il basso.

Ecco un buon video che insegna questa tecnica.

3. Rallentare girando e intagliando

Il livello successivo di controllo della velocità è imparare a rallentare girando e carvando.

Questo è il metodo più comune utilizzato dagli snowboarder di tutti i livelli di abilità. È efficace e consente di mantenere il controllo in un’ampia varietà di condizioni.

Ovviamente devi imparare a girare e intagliare a destra per usare questa tecnica, quindi questo è il primo passo. Una volta che hai queste abilità, puoi usarle per rallentare.

  1. Il controllo del bordo è la chiave qui, ma invece di usare solo il bordo del tallone, utilizzerai entrambi i bordi del tallone e del piede.
  2. Inizia puntando verso il basso per generare velocità.
  3. Inclinati alla prima curva e il tuo bordo in salita scaverà nella neve.
  4. Dopo aver completato una svolta, gira nell’altra direzione con il bordo opposto rivolto verso l’alto.
  5. Ancora una volta, più scavi nella neve sul bordo in salita, più controllerà la tua velocità.
  6. Le svolte più strette risulteranno in un rallentamento maggiore, mentre le svolte più strette saranno più veloci.

Ecco un buon video che mostra questa tecnica.

4. L’arresto della velocità

Un metodo più avanzato di rallentamento è l’arresto di velocità, noto anche come arresto di gravità o arresto dell’hockey. Si tratta di svoltare rapidamente e scavare il bordo della salita nella neve in modo da arrivare a un punto fermo in pochi secondi.

Questa tecnica richiede abilità, ma ti consente di fermarti un centesimo per evitare il pericolo per qualsiasi altro motivo quando devi fermarti rapidamente.

  1. L’arresto di velocità è una combinazione di una svolta e un arresto di scorrimento. Entri in una curva, ma invece di andare leggermente in discesa per mantenere la velocità, affondi il bordo della salita.
  2. Assicurati di piegare leggermente le ginocchia e i fianchi per assorbire l’impatto.
  3. Punta la punta della tavola leggermente verso l’alto durante questa curva per fare in modo che la gravità ti aiuti con lo stop.
  4. Pratica questo metodo su un terreno meno ripido per padroneggiarlo prima di provarlo su un terreno avanzato.

Ecco un buon video che mostra questa fermata a un livello base.

Leggi anche:

Parole finali

Imparare a rallentare è un must assoluto per qualsiasi snowboarder. Non puoi sperimentare tutto ciò che lo sport ha da offrire senza essere in grado di mantenere il controllo e questo è possibile solo una volta che impari a controllare efficacemente la tua velocità.

Seguire i passaggi precedenti è un ottimo modo per praticare la tua tecnica quando si tratta di rallentare. Una volta che avrai preso confidenza con i diversi metodi, acquisirai sicurezza e diventerai un pilota migliore.

È sempre una buona idea seguire una lezione da un buon istruttore se hai problemi a imparare queste manovre da solo.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *