Cos'è Snowboard Flex (Soft vs. Medium vs. Stiff)

Cos’è Snowboard Flex (Soft vs. Medium vs. Stiff)

Gli snowboard sono disponibili in tutte le forme e dimensioni diverse. Sebbene queste differenze siano facili da vedere, ci sono anche sottili differenze incorporate nel design di una scheda che non sono così evidenti. Flex è uno di questi, ed è qualcosa che ogni snowboarder dovrebbe conoscere.

Sono un maestro di snowboard certificato che ha trascorso decenni in montagna. Ho guidato molti modelli e stili di tavole nel corso degli anni e ho molta esperienza con le diverse valutazioni di flex.

In questo post, ti spiego cos’è il flex e come gioca un ruolo nelle prestazioni del tuo snowboard. È una considerazione importante da tenere a mente ogni volta che acquisti una nuova tavola.

Eccoci qui!

Cos’è Snowboard Flex?

Il flex dello snowboard è la curvatura che avrà una determinata tavola. Questo di solito è correlato alla curvatura dalla punta alla coda e si riferisce alla torsione o alla torsione, come strizzare una spugna.

Flex è generalmente descritto come un numero acceso una scala da 1 a 10. Uno è il punteggio di flessione più morbido e dieci è il più alto. Ma raramente vedrai una valutazione che è un 1 o un 10, e le cose generalmente rientrano tra 3 e 9.

Spiegherò cosa significano questi numeri in modo più dettagliato nelle sezioni seguenti, ma tieni presente che le valutazioni possono variare da una marca all’altra perché non ci sono regole esatte per questo sistema di valutazione.

Flex morbido

Un flex morbido significa che uno snowboard avrà più curve. Le tavole più morbide di solito sono migliori per i principianti per questo motivo. Sono più tolleranti e più facili da girare rispetto a una tavola più rigida. Qualsiasi cosa sotto i quattro sulla scala di valutazione della flessibilità sarebbe una tavola morbida.

Se non hai mai fatto snowboard prima, assicurati di avere una tavola morbida. Questo renderà la tua esperienza più piacevole perché potrai imparare le manovre di base più facilmente.

Un flex più morbido è ideale anche per il freestyle. La maggior parte delle tavole che vedi nel park avrà un flex più morbido perché questo aumenta la sua giocosità e la rende più adatta a eseguire trick in aria e su altre caratteristiche.

Una tavola soft flex, o tavola freestyle, di solito ha la stessa quantità di flex su tutta la tavola, quindi otterrai prestazioni simili quando guidi regolarmente o cambi. Si piegano anche in modo da poter jibbare e imburrare con facilità.

Le tavole più morbide non andranno bene al di fuori del park o per i rider più esperti che vogliono affrontare terreni impegnativi. Se non sei un principiante o un topo da parco, pensa a un’opzione più rigida.

Flex medio

Il flex medio è probabilmente il flex più comune per uno snowboard. Il flex medio cadrà tra 4 e 7 sulla scala di valutazione del flex. Il flex medio ti dà una buona versatilità ed è più comune sulle tavole all-mountain.

Se sei un ciclista di livello intermedio che vuole esplorare nuovi terreni, il flex medio è la strada da percorrere. Anche se sei un pilota avanzato, il flex medio ti dà la possibilità di andare praticamente ovunque senza pensarci due volte.

Le tavole a flex medio ti danno versatilità perché hanno caratteristiche prestazionali sia di tavole morbide che rigide. Sono abbastanza morbidi da essere leggermente tolleranti e giocosi, ma anche abbastanza rigidi da funzionare meglio su terreni più impegnativi.

Queste prestazioni versatili le rendono la tavola ideale per il riding all-mountain. Sono capaci su terreni dalla polvere al park e sono una buona opzione per tutti i rider che vogliono una faretra su una tavola.

L’unico vero svantaggio del flex medio è che, poiché è più versatile, non è specializzato in uno stile particolare. Se vuoi una tavola in stile freestyle o freeride, il flex medio probabilmente non sarà all’altezza.

Tuttavia, quasi tutti gli snowboarder avranno una tavola dal flex medio nella loro faretra. Possono essere molto divertenti e la versatilità aggiunta li rende un’ottima opzione con cui viaggiare quando non sai in quali condizioni andrai in sella.

Flessione rigida

Il flex rigido è il migliore per terreni impegnativi e ciclisti esperti. Qualsiasi tavola con un punteggio da 7 a 10 sulla scala del flex è una tavola rigida. Questo è il miglior flex per il freeride e ti permetterà di divorare condizioni difficili e spingerti al limite.

Se ti piace esplorare il backcountry, caricare attraverso terreni ripidi e profondi, o in generale andare alla grande e duramente ogni volta in montagna, vorrai una tavola rigida in modo da poter fare tutto. Ti daranno caratteristiche aggressive e ad alte prestazioni.

Leggi di più: I migliori snowboard per il backcountry

Le tavole rigide e flessibili sono le migliori per i ciclisti esperti di livello avanzato. Mentre alcuni rider di livello intermedio possono gestire una tavola più rigida, i principianti dovrebbero sicuramente attenersi a un’opzione più morbida. È troppo consiglio da gestire se non sai cosa stai facendo.

Una tavola più rigida ti dà un maggiore controllo a velocità più elevate. La tavola non vibra o rimbalza così tanto, permettendole di afferrare la neve in modo molto efficace, anche in condizioni difficili. Sarà anche molto più stabile delle tavole più morbide.

Le tavole più rigide in stile freeride di solito hanno anche una punta più morbida e una coda più rigida. Ciò ti consente di galleggiare sulla polvere senza compromettere la presa di spigolo e il controllo in condizioni più difficili. Inoltre, rende la tavola un po’ più difficile da controllare se sei inesperto.

Le tavole più rigide possono anche essere migliori per i ciclisti più grandi. Questo perché forniscono maggiore stabilità. Se provi una tavola media e sembra vibrare o si sente allentata quando guidi, potresti prendere in considerazione una tavola più rigida, anche se non hai abilità di livello avanzato.

Una miscela di flessibilità

Come puoi vedere, il flex di una tavola cambierà in modo significativo le sue prestazioni. Dovrai abbinare il tuo stile e il tuo livello di abilità di conseguenza, in modo da sapere cosa farà la tua tavola quando sarai in montagna.

Gli snowboarder esperti di solito hanno più di uno snowboard per avere la capacità di adattarsi alle condizioni della montagna. Ho tavole morbide, medie e rigide e scelgo quale usare ogni volta che guido.

Avere più schede non è un’opzione per tutti. Tuttavia, se vuoi davvero sfruttare le condizioni della neve o goderti la flessibilità nei tuoi stili di guida, è una cosa consigliata a cui pensare.

Molte tavole là fuori possono coprire un sacco di terreno e hanno una miscela versatile di flex. Puoi sempre ottenere una tavola flex medio-morbida o media-rigida per dare un’esperienza un po’ più aggressiva o giocosa senza compromettere la versatilità.

Se vuoi prendere solo una tavola o stai viaggiando e vuoi portarne solo una, la media è la strada da percorrere. Questo ti dà il meglio di entrambi i mondi in termini di prestazioni e giocosità. Un’opzione all-mountain ti permetterà letteralmente di percorrere tutta la montagna.

Un’altra cosa da tenere a mente è che puoi sempre noleggiare una tavola per vedere se ha il flex che ti piace prima di impegnarti ad acquistarla. Questo è un ottimo modo per valutare il flex pubblicizzato di una tavola per assicurarsi che offra sulla neve.

FAQ

Ecco alcune risposte rapide ad alcune domande comuni relative al flex dello snowboard.

Quale flex dovrebbe essere il mio snowboard?

Dovresti scegliere il tuo flex in base al tuo livello di abilità o allo stile di guida che ti piace fare di più. Un flex più morbido è generalmente migliore per principianti e freestyler. Un flex più rigido è migliore per i rider avanzati o per il freeride. Il flex medio ti offre una versatilità extra.

Uno snowboard più rigido è migliore per i principianti?

No. Uno snowboard più morbido è quasi sempre migliore per i principianti. Le tavole rigide richiedono più abilità da controllare e possono facilmente essere troppe da gestire per un principiante. Una tavola più morbida sarà più tollerante e ti permetterà di apprendere le basi di questo sport più rapidamente.

Quale snowboard ha più flex?

Gli snowboard freestyle di solito hanno il maggior flex. Sono progettati per essere giocosi e flessibili, in modo da poterli controllare più facilmente in aria pur mantenendo il controllo. Qualsiasi tavola con un punteggio di 3 sulla scala flessibile sarà una delle più flessibili che puoi ottenere.

È meglio avere uno snowboard rigido o morbido?

Questo dipende dal tipo di guida che ti piace fare e dal tuo livello di abilità. Se sei un rider esperto, probabilmente vorrai avere diverse tavole con differenti livelli di flex. Se sei un principiante, è meglio andare più morbidi.

Pensieri finali

Flex è una cosa importante da tenere a mente quando si sceglie quale snowboard usare. Svolge un ruolo significativo nel modo in cui si esibirà la tavola e diversi flex avranno caratteristiche diverse sulla neve.

Se sei un principiante, scegli di sicuro una tavola più morbida. Man mano che le tue abilità migliorano, puoi iniziare ad aumentare la rigidità della tua tavola. Se vuoi la versatilità all-mountain, scegli una tavola dal flex medio che può fare un po’ di tutto.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *