Freeride vs All Mountain Snowboard (6 differenze principali)

Freeride vs All Mountain Snowboard (6 differenze principali)

Il freeride e lo snowboard all mountain sono due stili popolari di questo sport. E mentre entrambi implicano l’esplorazione della montagna e possono mettere alla prova le tue abilità di ciclista, sono anche molto diversi in alcuni modi.

Sono un istruttore di snowboard certificato con oltre una dozzina di stagioni sulla neve. Ho usato molti diversi snowboard freeride e all mountain e capisco le loro differenze chiave in base all’esperienza di prima mano.

In questo post esaminerò le principali differenze tra snowboard freeride e all mountain per darti una migliore comprensione di quali potresti preferire.

Entrambe queste tavole possono essere davvero divertenti da guidare, ma uno stile è molto più versatile dell’altro. Uno è adatto a tutti i livelli di abilità e l’altro è meglio lasciare solo per i ciclisti intermedi e avanzati.

Andiamo a girare.

Cos’è lo snowboard freeride?

Lo snowboard freeride è uno dei miei stili preferiti di questo sport. In poche parole, puoi pensare al freeride come uno stile che si concentra sull’evitare il resort. O almeno le piste facili e curate del resort.

I freerider vivono per esplorare terreni impegnativi e tecnici che spesso sono difficili da trovare e ancora più difficili da raggiungere. Il backcountry e lo snowboard freeride sono in qualche modo sinonimi, e spesso sono necessarie le stesse abilità e le stesse attrezzature per entrambi.

Questo è uno stile impegnativo che non è per i principianti. Il terreno può essere vario, ma di solito è fuori pista o in aree meno trafficate del resort. A meno che non sia abile, non porterai la nonna a fare freeride.

Cos’è l’All Mountain Snowboard?

Lo snowboard all mountain è uno degli stili più popolari di questo sport a causa della versatilità che consente. Puoi letteralmente andare in tutta la montagna ed esplorarne ogni centimetro quando sei su uno snowboard all mountain.

Puoi fare qualche giro sul battipista, inseguire linee ripide e profonde fino a quando non ti viene fame, e poi passare il pomeriggio nel parco e questa sarebbe considerata una giornata di all mountain piuttosto solida.

Lo snowboard all mountain è divertente perché praticamente chiunque può perseguire questo stile e ti consente di concentrarti sui tuoi aspetti preferiti della montagna senza essere limitato a una cosa esatta. All mountain significa letteralmente tutta la montagna.

Le differenze tra snowboard freeride e all mountain

A volte le linee diventano sfocate tra ciò che separa uno stile di snowboard da un altro. Ecco perché è bene imparare queste cose in modo da poter ottenere la migliore attrezzatura disponibile che possa aiutarti a diventare un pilota migliore.

Analizzerò le differenze più significative tra gli snowboard freeride e all mountain nelle sezioni seguenti.

1. Flex

Una delle maggiori differenze tra le tavole freeride e all mountain è il loro flex. Flex è la quantità di rigidità o flessibilità che ha una tavola. In genere è elencato su una scala da 1 a 10, con numeri più bassi che offrono un flex più morbido e numeri più alti un flex più rigido.

La stragrande maggioranza degli snowboard all mountain avrà un flex medio. I numeri di valutazione flessibili per queste schede cadranno da 4 a 7 sulla scala di valutazione. Il flex medio ti dà una buona versatilità in grado di gestire molte situazioni diverse.

Gli snowboard freeride avranno un flex più rigido. La maggior parte cadrà tra 7-9 sulla scala. Un punteggio di 10 è estremamente raro e, di solito, 9 è il valore più alto che vedrai. Una tavola più rigida ti offre prestazioni e risposta migliori in condizioni difficili e a velocità più elevate.

2. Forma

La forma è un’altra differenza tra il freeride e gli snowboard all mountain. Anche se non hai mai fatto snowboard prima, puoi distinguere rapidamente le differenze di forma guardando una tavola da un’angolazione dall’alto.

Tutte le tavole da montagna avranno una forma twin direzionale o leggermente direzionale. Questo ti offre prestazioni versatili in termini di possibilità di utilizzare lo switch, se lo desideri. Puoi esplorare linee freestyle con una leggera forma gemellare.

Le tavole da freeride avranno una forma direzionale pronunciata. Ciò significa che la punta e la coda della tavola avranno un aspetto diverso. Sono pensati per essere guidati nella tua direzione dominante e ti daranno le migliori prestazioni in questo modo. Queste tavole sono difficili da usare in switch.

3. Lunghezza

La lunghezza dello snowboard può essere una decisione personalizzata in base alle preferenze individuali che un ciclista potrebbe avere o quanto è alto. Ma anche la lunghezza entra in gioco a seconda dello stile di guida su cui vuoi concentrarti.

Tutti gli snowboarder di montagna di solito usano una tavola di lunghezza standard, il che significa un’opzione che arriva da qualche parte tra il mento e il naso quando la tavola è in posizione verticale. Questa lunghezza “regolare” aiuta a dare versatilità alla tavola.

Le tavole da freeride sono generalmente più lunghe della media. Una tavola più lunga può avere benefici in condizioni più impegnative perché puoi andare più veloce. Le tavole più lunghe possono anche avere più stabilità e controllo dei bordi, che sono vantaggi aggiuntivi.

4. Profilo

Il profilo di una tavola è come è modellato quando lo guardi di lato. Le due forme di profilo principali di cui sentirai parlare sono camber e rocker, e queste giocano un ruolo significativo nel modo in cui una tavola si comporta sulla neve.

Tutte le tavole da montagna avranno un profilo ibrido che combina elementi di rocker e camber. Una punta e una coda rocker ti danno un buon galleggiamento nella neve profonda e capacità di freestyle. Il camber ti consente di ottenere potenza extra in situazioni più impegnative.

Le tavole da freeride avranno anche un profilo ibrido ma possono inclinarsi maggiormente verso il camber sotto i piedi per darti potenza e controllo aggiuntivi a velocità più elevate. Le tavole freeride possono anche avere un profilo direzionale con camber nella parte posteriore e rocker nella parte anteriore.

5. Base

Anche la base di una tavola sarà diversa a seconda dello stile per cui è costruita. I due principali tipi di basi sono sinterizzate ed estruse.

Tutte le tavole da montagna possono avere basi sia sinterizzate che estruse. Le solette sinterizzate sono generalmente di qualità superiore e più adatte alla guida fuori pista o su terreni più tecnici. Le basi estruse sono più economiche e più adatte per il parco.

Le tavole da freeride avranno quasi sempre una base sinterizzata. Questo ti dà maggiore durata e prestazioni su terreni impegnativi, ma rende anche la tavola più costosa. Non credo di aver mai visto una tavola da freeride con una base estrusa.

6. Livello di abilità

L’ultima differenza degna di nota tra gli snowboard freeride e all mountain è legata al livello di abilità del rider. Se ottieni una tavola che non corrisponde alle tue abilità, avrai difficoltà a goderti l’esperienza.

Le tavole all-mountain possono essere utilizzate da tutti i livelli di abilità dei rider. Se sei un principiante, vorrai una tavola all-mountain dal flex più morbido perché questo ti darà la versatilità che sarà relativamente facile da controllare.

I rider avanzati ed esperti possono anche usare tavole all-mountain. Vorranno solo ottenere un’opzione più rigida che sia più adatta a terreni più tecnici.

Una delle cose migliori di ottenere una tavola all mountain è che può aiutarti a progredire attraverso i livelli di abilità. Ciò significa che puoi acquistare una tavola e ti aiuterà a passare da intermedio ad avanzato senza cambiare attrezzatura.

Le tavole da freeride sono solo per rider avanzati ed esperti. Alcuni rider intermedi saranno in grado di gestire anche uno snowboard freeride. Queste tavole sono molto più rigide e meno tolleranti. Questo ti dà grandi prestazioni quando necessario, ma può essere troppo da gestire per il ciclista medio.

FAQ

Ecco alcune risposte rapide ad alcune domande comuni relative agli snowboard freeride e all mountain.

Qual è la differenza tra snowboard freeride e all mountain?

Le tavole da freeride hanno un flex rigido che si adatta ad alte prestazioni in condizioni difficili, mentre le tavole all mountain hanno un flex medio che è più versatile in tutta la montagna. Anche le tavole freeride non vanno bene per i principianti, mentre le tavole all mountain possono essere utilizzate da tutti.

Dovrei prendere uno snowboard all mountain?

Le tavole all mountain sono l’opzione preferita da molti rider perché ti permettono di fare un po’ di tutto. Se vuoi esplorare l’intera montagna e goderti una tavola in grado di gestire tutto, un’opzione all mountain è una buona scelta.

Sai usare uno snowboard freestyle per all mountain?

Tecnicamente sì, ma non lo consiglierei necessariamente. Se sei un rider di livello avanzato, potresti essere in grado di utilizzare una tavola da freestyle su terreni più impegnativi. Ma di solito sarà troppo morbido per andare davvero veloce o per entrare in aree più focalizzate sul freeride.

Pensieri finali

Non importa quale sia lo stile di snowboarder che sei, è sempre meglio avere l’attrezzatura adeguata per soddisfare le tue preferenze. Questo vale sia per i freerider, sia per i rider all mountain che per i freestyler. Un’attrezzatura di qualità è un’attrezzatura di qualità e tutti ne trarranno beneficio.

Ora che conosci le differenze tra snowboard freeride e all mountain, puoi ottenere un’opzione che funziona per il tuo livello di abilità e le aree preferite della montagna da esplorare. Se inizi ad amare questo sport, scommetto che alla fine li otterrai entrambi.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *