I 4 migliori attacchi per snowboard da park nel anno (recensioni dettagliate)

Quando vuoi fare il grande nel parco, devi avere l’attrezzatura giusta per aiutarti a farlo bene. Gli attacchi sono una parte essenziale di questo. Anche se hai appena iniziato con il park o il freestyle, sono sempre necessari buoni attacchi.

Insegno snowboard come istruttore certificato nell’ultimo decennio. Ho spesso studenti che si concentrano sul park riding e hanno esperienza con molti diversi attacchi da park.

Il Burton Malavita EST è il miglior attacco da snowboard da park dell’anno. Questi attacchi sono completamente focalizzati sul freestyle ad alta quota e ad alta carica.

In questo post, ti mostrerò alcuni dei miei altri attacchi da park preferiti per aiutarti a prendere una buona decisione di acquisto e sfruttare al meglio la tua stagione nel parco e oltre.

Scegli la tua linea e distruggiamola.

Riepilogo rapido

Chi dovrebbe ottenere questo?

Se vivi per il brivido dei grandi salti e per l’apprendimento di nuovi trick, ci sono buone probabilità che tu trascorra la maggior parte del tuo tempo in montagna nello snowpark.

Per sviluppare le tue abilità e spingerti al meglio delle tue capacità, devi avere l’attrezzatura da snowboard adeguata per aiutarti ad arrivarci. I buoni attacchi da park sono fondamentali per ogni snowboarder che vuole diventare bravo nel park riding.

Se sei un park rider occasionale che si avventura all’interno delle linee solo di tanto in tanto quando le condizioni della neve sono discutibili, un altro stile di attacco potrebbe adattarsi meglio alle tue esigenze.

Le migliori scelte dei migliori attacchi per snowboard da park

Ecco le mie scelte migliori per gli attacchi da snowboard da park quest’anno.

1. Burton Malavita EST

  • Ideale per: Globale
  • Caratteristiche principali: Incentrato sul freestyle, piastre base a cerniera, molto reattivo, spoiler a inclinazione zero, leggero
  • Flettere: medio
  • Stile: Strap-In
  • Costo: €€€€

Il Burton Malavita EST è la mia prima scelta per il miglior attacco da park per una buona ragione: questi sono completamente pensati per aiutarti a supportare tutte le tue attività di freestyle.

Sono dotati di un flex medio che ti dà un controllo reattivo quando hai bisogno di scavare in un decollo, ma sono abbastanza indulgenti da permetterti di calpestare grandi atterraggi e colpire altre caratteristiche con facilità.

Il sistema EST è progettato per essere leggero e ciò è reso possibile rimuovendo del materiale e inserendo un’imbottitura al suo posto. Questo, combinato con una piastra di base a cerniera, aiuta a ridurre l’affaticamento e offre un eccellente assorbimento degli urti.

Lo spoiler è un design inclinato a zero inclinazione che ti aiuta a rimanere impegnato e pronto a scatenarti nel parco. Mi piace molto questa funzione e penso che sia molto efficace.

Questi attacchi sono piuttosto costosi e non sono un’opzione economica.

2. Formazione K2

  • Ideale per: I soldi
  • Caratteristiche principali: Regolazioni senza attrezzi, puntale Perfect Fit, plantari inclinati, telaio del treppiede
  • Flettere: Morbido
  • Stile: Strap-in
  • Costo: €€

Per un’opzione conveniente che ti aiuterà comunque a schiacciare qualsiasi linea nel parco, non guardare oltre la formazione K2. Queste sono un’opzione pratica che può funzionare bene per una varietà di livelli di abilità.

Mi piace il design di regolazione senza attrezzi della Lineup. Puoi togliere i cinturini alla caviglia e regolarli a mano nuda se necessario. Questo può essere fantastico quando stai componendo il tuo parco impostato nel modo giusto.

I plantari inclinati ti aiutano a rimanere in una buona posizione di guida che risulta naturale e intuitiva. Questo può aiutare a ridurre l’affaticamento e farti guidare più a lungo.

Una piastra di base del telaio del treppiede girevole è un’altra caratteristica interessante. È progettato per flettersi con il piede e aiutare a generare un’efficace trasmissione di potenza.

Questi sono sul lato più morbido, che può essere un aspetto negativo per i piloti aggressivi o nell’halfpipe.

3. Nitro Team Pro

  • Ideale per: Durata
  • Caratteristiche principali: Costruzione robusta, reattivo, sistema di smorzamento dell’aria, plantare inclinato, elementi del cinturino Vibram
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Stile: Strap-in
  • Costo: €€€€

Il Nitro Team Pro è un’opzione eccellente se desideri un attacco da park resistente e aggressivo. Questi possono essere una buona scelta se ti concentri sull’halfpipe e desideri un po’ più di supporto.

Sono dotati di un sistema di smorzamento dell’aria che aggiunge uno strato significativo di ammortizzazione per i volatori alti. Assorbe l’energia in modo molto efficace.

La tecnologia Board saver, che prevede l’arrotondamento degli angoli delle piastre di base, aiuta a mantenere la tavola in buone condizioni e limita eventuali danni.

Il materiale in gomma Vibram integrato nel cinturino della punta è super resistente e durevole per prestazioni di lunga durata.

Il Team Pro è decisamente un po’ rigido rispetto alla maggior parte degli attacchi da park, ed è anche costoso.

4. Distretto di Salomon

  • Ideale per: Versatilità
  • Caratteristiche principali: Prestazioni versatili, piastra di base in tre pezzi, costruzione composita, plantare inclinato, Quickwire in Kevlar
  • Flettere: Medio/Morbido
  • Stile: Strap-in
  • Costo: €€€

Il Salomon District è un attacco versatile che ti darà buone prestazioni in park e ti permetterà di avventurarti fuori in altre zone della montagna quando vuoi.

Questi hanno un flex medio che perdona ma supporta condizioni più impegnative. Hanno anche una struttura composita che è forte e durevole.

La piastra di base ShadowFit in 3 pezzi include un passante per il tallone flessibile e ti offre una vestibilità molto naturale che supporta senza compromettere il comfort. L’allacciatura in Kevlar Quickwire ti dà più supporto e aggiunge un eccezionale trasferimento di potenza.

Queste non sono un’opzione esclusivamente specifica per il parco, ma funzioneranno per qualsiasi rider freestyle.

Come scegliere i migliori attacchi per park

Prima di acquistare attacchi da park, considera i seguenti fattori per aiutarti a fare la scelta migliore.

Il tuo stile di guida

Se stai guardando gli attacchi in questa lista, molto probabilmente sei un freestyle o un park rider. Tuttavia, se non conosci il tuo stile di guida, potresti voler esplorare altre opzioni di attacco prima di impegnarti in un design incentrato sul parco.

Questi attacchi sono ottimi per il park grazie a un flex più morbido e una maggiore ammortizzazione. Anche se fanno rock nel parco, i loro attributi specifici significano che non sono l’opzione più versatile per altri posti sulla montagna.

Flettere

Il flex di un attacco si riferisce alla quantità di movimento consentita dall’attacco quando è completamente allacciato e pronto per l’uso.

Per un attacco da park, vuoi un flex più morbido che consenta più gioco. È anche importante ottenere un modello che perdoni quando lo sottoponi a grandi quantità di stress.

Le manovre di parcheggio richiedono di muovere il corpo e la tavola in modi che non si verificano in altre situazioni. Un flex più morbido aiuta a farlo accadere.

Cinghie e dispositivi di fissaggio

Ci sono diversi tipi di cinghie e dispositivi di fissaggio tra cui scegliere quando si tratta di attacchi da snowboard. Quello con cui finirai dipende dalle tue preferenze personali e dal tuo stile di guida.

Quasi tutti gli attacchi da park (e tutte le opzioni in questo elenco) sono attacchi strap-in. Ciò significa che sono dotati di due cinturini con fibbie a cricchetto che passano sopra i tuoi piedi.

Tale configurazione è ideale per il parco perché consente una maggiore flessibilità e allo stesso tempo crea una vestibilità sicura sia per le prestazioni che per il controllo.

FAQ

Ecco alcune risposte rapide ad alcune domande comuni sugli attacchi da park e il park riding.

Cosa rende un buon snowboard da park?

Il fattore più critico in una buona tavola da park, secondo me, è uno shape twin. Vuoi essere in grado di colpire una caratteristica e un cambio di terra. Una tavola direzionale può in qualche modo limitare quello che puoi fare in park, quindi scelgo sempre un’opzione true twin.

È meglio rocker o camber per Park?

Il rocker è una caratteristica del profilo migliore per il parco. Non hai sempre bisogno di generare tante virate o velocità, e il rocker ti dà la possibilità di imburrare, scivolare, girare e atterrare. La maggior parte delle tavole da park ha un po’ di entrambi.

Come si montano gli attacchi da snowboard per un park?

Questa può essere una preferenza personale, ma la maggior parte dei topi da park imposterà i loro attacchi praticamente al centro della loro tavola. Questo ti dà lo stesso equilibrio quando guidi regolarmente o cambi e consente manovre più facili in aria.

Suggerimenti e risorse utili

Se vuoi avere uno snowboard impostato specificamente per il park riding, tieni a mente alcuni fattori quando monti gli attacchi. Non hai bisogno di molta inclinazione in avanti e vorrai essere in grado di guidare spesso in switch.

Ciò significa che una posizione di montaggio abbastanza centrata è l’ideale. È anche comune per i rider del park usare una posizione d’anatra con la loro posizione di montaggio. Per quello, le dita dei piedi dovrebbero puntare e allontanarsi l’una dall’altra.

Se vuoi dei buoni consigli su come impostare la tavola e gli attacchi per il park, guarda questo video.

Inoltre, ricorda che puoi regolare leggermente i tuoi attacchi mentre sei nel parco portando attrezzi o usando quelli disponibili in montagna.

Il mio verdetto

Andare in park può essere un divertimento senza fine, soprattutto quando le condizioni della neve non sono ottime in altre parti della montagna. Se vuoi il miglior paio di attacchi da park per farti compagnia, il Burton Malavita EST è la mia scelta consigliata.

Che tu sia nel park per perfezionare una manovra di alto livello o semplicemente per imparare le basi su come sfruttare al meglio il terreno del park, questi attacchi ti aiuteranno a farlo in modo semplice ed efficace. Tutti loro ti aiuteranno a portare la tua guida al livello successivo.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *