Il miglior passamontagna per lo snowboard (le migliori 4 scelte nel anno)

I passamontagna possono aiutarti a stare al caldo e a tuo agio quando guidi sulla neve. Mi piace avere uno di questi in giro per quei giorni gelidi quando il vento ulula e il congelamento è una possibilità.

Sono un istruttore di snowboard che ha guidato per la maggior parte della mia vita. Ho visto tutte le condizioni meteorologiche invernali che puoi immaginare e ho usato molti passamontagna diversi nel corso degli anni per aiutarmi a stare al caldo.

Il Dakine Ninja è la mia scelta per il miglior passamontagna per lo snowboard. Questa è un’opzione durevole, economica ed efficace che aggiungerà un altro strato di isolamento sopra la testa quando hai bisogno di una spinta.

In questo post, ti mostrerò alcune delle mie altre opzioni preferite in modo che tu possa scegliere quella che meglio soddisfa le tue preferenze.

Facciamo le valigie e andiamo.

Riepilogo rapido

Chi dovrebbe ottenere questo?

Gli snowboarder che amano guidare in ambienti estremi possono fare un ottimo uso di un passamontagna. Possono aggiungere molto isolamento a qualsiasi outfit, soprattutto per chiunque si trovi spesso a finire la giornata con il viso congelato o il collo freddo.

I dispositivi sono anche ottime opzioni per coloro che tendono a raffreddarsi. Se sei un pensionante che non riesce mai a stare al caldo, non importa quanto ti impacchetta, non c’è niente di sbagliato nell’indossare qualche attrezzatura extra.

Il miglior passamontagna per lo snowboard: le scelte migliori

Ecco le mie migliori scelte per il miglior passamontagna per lo snowboard.

1. Dakine Ninja

  • Ideale per: Globale
  • Caratteristiche principali: Leggero, confortevole, caldo, elastico, diverse opzioni di colore, traspirante
  • Materiale: Poliestere ad asciugatura rapida
  • Costo: €€

Il Dakine Ninja è la mia scelta per il miglior passamontagna generale per lo snowboard. Questa opzione ti darà tutto ciò di cui hai bisogno da un passamontagna, senza alcun materiale inutile che ti intralci.

È realizzato in un materiale in poliestere elasticizzato. Avrai una buona vestibilità intorno al viso e alla testa che non causerà alcun disagio durante la guida. È leggero e abbastanza sottile da stare facilmente sotto un casco.

Il materiale in poliestere è anche ad asciugatura molto rapida. Quindi, anche se ti capita di bagnarlo, si asciugherà rapidamente per darti comunque un solido strato di protezione contro neve, vento e freddo.

Mi piace anche che il Ninja sia disponibile in diverse opzioni di colore. Puoi sceglierne uno che si abbini al tuo stile e divertirti un po’. Puoi anche scegliere tra più taglie per ottenere una vestibilità perfetta.

Essendo un passamontagna leggero e sottile, potrebbe non essere il massimo per le giornate estremamente fredde.

2. Anon MFI Hood Clava

  • Ideale per: Freddo estremo
  • Caratteristiche principali: Corda elastica molto calda, confortevole, regolabile, garanzia, vestibilità comoda, lavabile in lavatrice
  • Materiale: Pile elasticizzato
  • Costo: €€€€

L’Anon MFI Hood Clava è un’opzione eccellente da scegliere se ti avventuri spesso in ambienti estremamente freddi. Questo passamontagna ti darà un calore superiore e bloccherà il peggio che madre natura può lanciarti.

È realizzato con un tessuto in pile elasticizzato accoppiato che fornisce uno strato di materiale più spesso rispetto al passamontagna medio. Ciò offre proprietà isolanti aggiuntive che rimarranno affidabili in una gamma di condizioni diverse, da molto umido a molto freddo.

Ha una vestibilità sicura, comoda e facile da indossare. Il design unisce un cappuccio e un passamontagna che gli conferiscono un aspetto unico e versatile. Hai anche un cordino elastico in modo da poter regolare le cose strettamente se necessario.

L’MFI è inoltre disponibile in varie colorazioni tra cui scegliere, così puoi abbinare il cappuccio al tuo stile in collina.

È ingombrante e, per questo motivo, non ti darà una grande vestibilità sotto un casco.

3. Passamontagna da sci resistente e resistente

  • Ideale per: Opzione di bilancio
  • Caratteristiche principali: Conveniente, comodo, leggero, versatile, traspirante, pannello traspirante in mesh, design superstretch
  • Materiale: Poliestere/Spandex
  • Costo:

La maschera da sci per passamontagna Tough Hardwear è un’opzione economica solida. È molto conveniente ma ti offrirà comunque prestazioni eccellenti e protezione dalla neve e dal sole.

Ha un design leggero che utilizza poliestere e spandex per darti una vestibilità comoda che funzionerà facilmente sotto un casco. Ha anche una sensazione elastica che si adatterà al tuo viso senza essere troppo stretto.

Il passamontagna è inoltre dotato di pannelli traspiranti in rete che aiutano a eliminare la possibilità che gli occhiali si appannino.

Non è l’opzione più calda in circolazione, ma per il prezzo è difficile da battere.

4. Burton Premium Passamontagna

  • Ideale per: In forma
  • Caratteristiche principali: Ottima vestibilità, confortevole, caldo, elastico, lavabile in lavatrice, traspirante, prese d’aria
  • Materiale: Pile Polartec Powerstretch
  • Costo: €€€

Se stai cercando il passamontagna più comodo in circolazione, il Burton Premium è la strada da percorrere. Questo modello ha una vestibilità fantastica che si adatta perfettamente al viso e alla testa per un comfort che dura tutto il giorno e una protezione dal freddo.

È realizzato con un pile Polartec Powerstretch che ti dà un materiale morbido ma elastico che è super confortevole tutto intorno. Ti fornirà un sacco di calore senza essere troppo soffocante. Questo materiale si asciuga rapidamente anche per aiutarti a tenerti al caldo.

Il Premium ha anche prese d’aria tagliate al laser in punti critici per aiutare ad aumentare il flusso d’aria e la traspirabilità. Questo è molto importante per ridurre la nebbia e aiutarti a vedere chiaramente attraverso gli occhiali.

È anche completamente lavabile in lavatrice, quindi puoi sciacquarlo bene se lo indossi in una giornata più calda e sudi.

Questo è un altro passamontagna un po’ costoso.

Come scegliere il miglior passamontagna da snowboard?

Ecco alcuni fattori essenziali da tenere a mente quando acquisti un passamontagna.

Materiali

I passamontagna devono essere in grado di resistere agli elementi duri che sicuramente vedrai in montagna. Quindi, quando prendi un passamontagna, assicurati che sia realizzato con materiali resistenti che non ti costringano troppo.

Il nylon e il neoprene sono ottime opzioni leggere, mentre il poliestere offre una buona durata. La lana è estremamente calda ma può irritare la pelle. Scegli l’opzione che fa per te.

Design

Ci sono molti passamontagna là fuori e ognuno ha un design leggermente diverso. Alcuni ti coprono il viso e il collo, mentre altri ti proteggono solo il viso.

Altre opzioni vanno semplicemente sulla bocca e alcune lasciano più spazio intorno al viso. Scopri quale design si adatta meglio al tuo ambiente di guida e ottieni questa opzione. Se guidi in molte condizioni mutevoli, puoi anche ottenere una maschera regolabile per una migliore versatilità.

Ventilazione

Non importa quanto sia comodo o versatile il tuo passamontagna, non importa se non riesci a respirare. Hai bisogno di una maschera con un’adeguata ventilazione che faccia entrare l’aria fredda e spinga fuori l’aria calda. In questo modo, non ti danneggerà la respirazione né ti soffocherà mentre guidi.

Un passamontagna ben fatto è dotato di piccole perforazioni in modo da non farti mai sopraffare mentre stai accelerando una corsa. Cerca anche opzioni con fori per la bocca.

FAQ

Ecco alcune risposte rapide ad alcune domande comuni relative ai passamontagna e allo snowboard.

Hai bisogno di un passamontagna per lo snowboard?

Non ne hai assolutamente bisogno. Non indosso il passamontagna tutti i giorni. Ma mi piace averne uno in giro per indossarlo quando la temperatura diventa molto fredda o inizia a nevicare pesantemente. Sono economici e facili da tenere in tasca.

Dovresti indossare il passamontagna sotto il casco?

Questa è una preferenza personale. Mi piace la sensazione di un passamontagna sotto un casco sopra la sensazione di un berretto. Ma a volte non è necessario indossare nulla sotto il casco. Tutto dipende dal tempo e dalle tue esigenze.

Qual è il materiale migliore per un passamontagna?

I materiali sintetici come poliestere, pile e nylon morbido sono alcuni dei migliori materiali. Mi piace un’opzione che presenta un materiale elasticizzato perché penso che sia il più comodo. I materiali sintetici si asciugano rapidamente e sono traspiranti.

Consigli utili

Un passamontagna ti tiene al caldo, ma protegge anche la tua pelle.

Non molti pensionanti pensano alla cura della pelle quando partono per una giornata in montagna, ma ogni piccola protezione aiuta. I consigli qui delineati ti offrono diversi modi per proteggerti.

Se sei una persona che ha bisogno di un robusto passamontagna per i mesi più freddi dell’anno, è probabile che ti piaccia guidare in condizioni più estreme.

Mentre un passamontagna ti aiuta in tali ambienti, puoi seguire molti altri importanti suggerimenti per assicurarti di stare al caldo, non importa quanto scenda la temperatura.

Il mio verdetto

Il Dakine Ninja è la mia scelta per il miglior passamontagna per lo snowboard. Questo è un ottimo articolo che ti dà molto calore e protezione dagli elementi. È anche super confortevole, grazie a un design flessibile che si adatta facilmente alla testa.

Anche se non indossi spesso una maschera per il viso o un passamontagna, ti consiglio comunque di averne uno in giro se ne hai bisogno. Tutte le opzioni elencate qui sono altamente raccomandate e sono abbastanza economiche da poter essere messe in tasca per le fredde giornate invernali.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *