Il miglior snowboard da carving nel anno (le mie 5 scelte migliori)

L’intaglio è un’abilità divertente da avere nella borsa mentre impari a cavalcare e a migliorare le tue abilità. Non è una tecnica specifica, ma più di una cosa di stile che riflette diverse abilità avanzate in una.

Sono un istruttore di snowboard che ha aiutato molti rider diversi a migliorare le proprie capacità negli ultimi dieci anni. Includo spesso consigli di intaglio nelle mie lezioni e avere una tavola adatta alla tecnica può aiutare.

Il miglior snowboard da carving attualmente in circolazione è Burton Family Tree 3D Deep Daze.

Altre opzioni là fuori possono aiutarti a imparare come intagliare meglio o evidenziare le abilità che hai già costruito pensando alla scultura. In questo post ti mostrerò alcune delle mie tavole da carving preferite in modo che tu possa prendere una decisione che soddisfi le tue esigenze.

Non hai necessariamente bisogno di una tavola da carving per intagliare, ma può aiutarti a concentrarti sulla tecnica e alcune tavole sono più adatte al compito.

Ritagliamo uno sguardo alle migliori schede.

Riepilogo rapido

Il miglior snowboard da intaglio: le scelte migliori

Tutte le tavole che troverai qui hanno alcuni tratti di design specifici che puoi usare a tuo vantaggio per aiutarti con il tuo carving.

1. Burton Family Tree 3D Deep Daze

  • Ideale per: Globale
  • Caratteristiche principali: Ottimo controllo della lamina, modellatura 3D che aumenta la capacità di intaglio, coda più stretta, naso rocker, stabile alle velocità
  • Forma: Direzionale
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Costo: €€€

Il miglior snowboard per il carving che puoi trovare attualmente è il Burton Family Tree 3D Deep Daze. Questa tavola presenta alcuni elementi di design unici che le consentono di eccellere nelle esigenze di un carving costante, e lo fa in modo naturale ed efficace.

La forma direzionale ti consente di sfruttare la tua velocità in curve carve facili e veloci. Puoi prendere intagli ad arco largo e lasciare che la tavola lavori per te. Risponderà anche a intagli veloci in un attimo.

La modellazione 3D conferisce all’Albero genealogico una sensazione unica che i ciclisti esperti acquisiranno rapidamente. È galleggiante per natura e ha un’eccezionale presa di spigolo, che è unica rispetto ad altre tavole e ti consente di sfruttare la forma più spessa.

La tavola ha anche 20 mm di conicità nella parte anteriore, che solleva la punta dalla neve in modo da poter cambiare direzione con facilità. Una coda più corta ti consente di mantenere il comando mentre cambi direzione.

Un’altra cosa che mi piace dell’Albero genealogico è la sua capacità di generare potere quando sei immerso in una svolta. Alcune tavole si sentono allentate mentre spazzi, ma questa ti consente di essere creativo senza perdere il posto di guida.

È un po’ pesante e non lo consiglierei per un’opzione per principianti. A parte questo, ottiene voti alti a tutto tondo.

2. Razzo perduto Lib Tech X

  • Ideale per: Piloti avanzati
  • Caratteristiche principali: Profilo di contorno aggressivo per tutti i terreni, stabile alle alte velocità, capacità di intaglio rapida e reattiva, bordi a trazione magnetica, base sinterizzata con taglio a coltello
  • Forma: Direzionale
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Costo: €€€

Gli snowboarder esperti che amano il carving apprezzeranno tutto ciò che Lib Tech X Lost Rocket ha da offrire. Questa tavola da carving aggressiva può affrontare diverse condizioni con facilità, consentendo curve fluide per tutto il tempo.

Il Lost Rocket ha un profilo adatto al carving. Un camber arretrato consente di generare potenza rimanendo in sella. Ciò mantiene la risposta sotto controllo fornendo allo stesso tempo un galleggiamento sufficiente per rimanere sulla neve più profonda.

Ha anche una sciancratura radiale ellittica progressiva che aumenta ulteriormente le capacità di intaglio. Questo design taglia la neve compatta per darti un controllo preciso e una sensazione fluida anche quando le condizioni non sono ideali.

È anche una tavola abbastanza larga, quindi è eccellente per curve larghe ad alte velocità. La base sinterizzata tagliata a coltello ti consente di correre senza problemi in qualsiasi condizione che ti si presenta. Mi piace quanto sia semplice girare la tavola pur rimanendo potente e aggressiva.

Un’altra caratteristica degna di nota sono i bordi a trazione magnetica che sono durevoli e affidabili. Questi non richiedono molta messa a punto a meno che non colpisci una roccia o terra. Un top in poliestere eco-sublimato aggiunge resistenza e riduce anche il peso.

La Lost Rocket è una tavola potente e può facilmente sopraffare anche i rider di livello intermedio. Questo è meglio lasciarlo agli snowboarder avanzati che amano il carving.

3. Mai Summer West

  • Ideale per: All-Mountain
  • Caratteristiche principali: Fusion rocker camber profilo, Recluse Web Carbon Layup, opzione flottante, versatile e ad alte prestazioni
  • Forma: Direzionale affusolato
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Costo: €€€

La Never Summer West è un’eccellente tavola da carving con molti altri vantaggi. Questa cosa ti permetterà di tagliare e tagliare curve larghe offrendo anche prestazioni di fascia alta in una serie di altre condizioni sulla montagna.

La forma direzionale affusolata di questa tavola è costruita pensando al freeride. Ciò significa che otterrai prestazioni impressionanti quando vuoi carvare, colpire grandi linee, tuffarti nella polvere o trascinare i battipista il più velocemente possibile.

Il Fusion Rocker Camber ha un’area di transizione estesa che fonde entrambi gli elementi del profilo in un’efficace macchina da intaglio e dissezione della neve. C’è abbastanza camber per tenerti in cima alla neve profonda, mentre il camber sotto i piedi ti dà la possibilità di scavare e strappare.

The West ha anche un’anima in legno superleggero per cui Never Summer è famosa. È una potente caratteristica di design che aumenta la risposta senza appesantire la tavola. È forte, durevole ed efficace.

La tavola è impressionante anche a velocità più elevate quando vuoi scatenarti. Un sistema di smorzamento RDS 2 consente vibrazioni limitate e una sensazione morbida quando si desidera puntare il muso e raggiungere la velocità terminale.

Questa è un’altra tavola che è meglio lasciare nelle mani di esperti e non è raccomandata per i principianti. È molto capace ma anche piuttosto esigente.

4. Assistente di volo Burton

  • Ideale per: Principianti
  • Caratteristiche principali: Geometria freeride bilanciata, buon controllo di spigolo, versatile, capacità di svolta rapida, flex direzionale
  • Forma: Gemello direzionale
  • Flettere: medio
  • Costo: €€€

Se stai solo imparando a intagliare e desideri una tavola che possa aiutarti a migliorare, dai un’occhiata al Burton Flight Attendant. Questa è un’opzione versatile che ti avvantaggerà in molti modi e ha alcuni elementi solidi che migliorano la sua capacità di scolpire.

La forma direzionale da freeride è ottima per la progressione e la versatilità. Il naso è più lungo e affusolato, permettendoti di fare curve veloci e rimanere in cima alla neve profonda o cruda. La coda è più corta e questo si traduce in virate veloci e reattive.

Il nucleo presenta anche un cono di 10 mm che aiuta con gli inseguimenti di carving e l’efficacia della tavola su terreni variabili. Consente una sensazione di scorrimento e ampia quando si vuole girare, il che è fantastico quando si impara a intagliare.

La curvatura direzionale è anche un’eccellente caratteristica dell’assistente di volo. C’è un camber sotto i piedi per aiutarti a imparare a generare pop all’inizio di un carve, mentre una punta e una coda rocker perdonano quando ne hai bisogno.

I principianti adoreranno questa tavola, ma i rider più avanzati ne vorranno di più. È un po’ limitato in situazioni di carving più impegnative come su terreni molto ripidi. È anche flessibile, quindi vedrai un po’ di chiacchiere a velocità più elevate.

5. K2 Piaceri semplici

  • Ideale per: Intermedio
  • Caratteristiche principali: Nucleo in bambù con traverse in carbonio, buon profilo ibrido, eccellenti attributi di carving e freeride, divertimento in fresca
  • Forma: Direzionale
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Costo: €€€

La K2 Simple Pleasures è la mia tavola da carving consigliata per i rider di livello intermedio. È una tavola molto capace e un po’ aggressiva che ti permetterà di caricare attraverso tutti i tipi di condizioni e di carvare quando vuoi.

Questa tavola ha un design più simile a una tavola da polvere ed eccelle nella neve più profonda. Se vuoi carvare attraverso la polvere, questa è un’opzione solida che ti darà caratteristiche di surfy e galleggiamento e abilità di virata facili.

Ha anche una grande miscela di rocker e camber nel profilo per tenerti al passo con la neve più profonda mantenendo potenza e risposta. A questo proposito, la Simple Pleasures ha una sensazione di freeride che è molto divertente da guidare.

Ha un’anima in bambù con traverse in carbonio che aiutano a mantenere il peso basso senza compromettere la resistenza. Per un’opzione leggera, questa tavola è molto rigida, il che è fantastico quando si affrontano terreni più impegnativi.

Questa non è l’opzione migliore per il carving su neve compatta perché è più concentrata sulla polvere. È versatile, ma non lo consiglierei a meno che non ci si aspetti un po’ di neve fresca almeno ogni tanto.

Come scegliere il miglior snowboard per il carving

Quando cerchi uno snowboard per aiutarti a intagliare, considera i seguenti fattori.

Flessione (rigidità)

Il flex di uno snowboard è una considerazione di preferenza accanto a una preoccupazione di stile. Per il carving, un flex medio-rigido è l’ideale perché ti permette di generare abbastanza potenza per girare in modo efficace.

Se vuoi fare il carving estremo, hai bisogno di una tavola molto rigida poiché è molto probabile che andrai a velocità più elevate. Un flex più rigido ti darà una migliore presa di spigolo e migliorerà la stabilità quando guidi ad alta velocità.

Lunghezza

Una tavola più lunga è più difficile da girare poiché può essere più lenta quando si cambia direzione. Questo non ti influenzerà molto se sei un rider esperto, ma i principianti potrebbero avere difficoltà con tavole più lunghe per il carving.

Le tavole più lunghe sono anche più stabili a velocità più elevate, il che può essere l’ideale se sei un rider esperto che vuole intagliare mentre si trascina giù per la montagna.

Hanno una maggiore tenuta di spigolo e questo si traduce anche in una maggiore stabilità. Più lunga e pesante è la tavola, più stabile sarà e quindi maggiore resistenza alle vibrazioni.

2-3 cm più lunghi della media sono sempre un buon inizio quando si acquista una tavola per il carving. Non è necessario che sia molto più lungo di quello che normalmente guidi, ma dovrebbe essere almeno un po’ più lungo.

Forma direzionale

La maggior parte degli snowboard da carving avrà una forma direzionale. A volte possono essere un gemello direzionale ma di solito non una vera forma gemellare.

Sono progettati principalmente per prestazioni migliori durante la guida ad alta velocità. Puoi ancora cavalcare lo switch con una tavola da carving, ma onestamente sarebbe molto più difficile.

Profilo snowboard

Il profilo è un’altra considerazione delle preferenze personali, ma è importante tenendo presente la guida. Un profilo camber offrirebbe maggiore stabilità a velocità più elevate, quindi molti snowboard freeride sono camber tradizionale o ibrido.

Larghezza

Più stretto è lo snowboard, più veloce è da bordo a bordo. Più ampia è la tavola, più facile per i riders guidare su terreni diversi. Questo si traduce in un carving più sciolto, e se sei un fan del carving, è una buona idea per te ottenere una tavola stretta.

Assicurati che la tua larghezza non sia troppo stretta per i tuoi scarponi e assicurati sempre che i tuoi scarponi non sporgano e trascinino la neve quando giri. Dai un’occhiata al nostro calcolatore delle dimensioni dello snowboard per imparare a scegliere la larghezza corretta.

Metti indietro la posizione

Una posizione arretrata ti consente di scavare più a fondo nella neve. La maggior parte degli snowboard freeride avrebbe un’impostazione arretrata, ma puoi anche semplicemente spostare la tua posizione un po’ indietro verso la coda per aumentare le capacità di galleggiamento e di carvata.

Non esiste un’impostazione standard per la tua posizione. Puoi sperimentare diverse posizioni finché non trovi la configurazione che ti piace di più.

Angolo di rilegatura

La maggior parte degli amanti del carving imposta il proprio attacco con un’angolazione relativamente aggressiva, ad esempio il piede anteriore tra 30 – 12 gradi e il piede posteriore con 12 – 0 gradi. È difficile dire cosa sia meglio, ma puoi anche giocare con diverse angolazioni finché non trovi quella che ti si addice meglio.

Motivo del bordo (con bordi ondulati e con bordi dritti)

Ci sono parecchi snowboard con bordo ondulato invece del classico straight edge, chiamato anche Magne-traction. Il motivo principale per ottenere uno snowboard con bordi ondulati è ottenere un migliore controllo sulle piste ghiacciate.

Se guidi con un classico snowboard straight edge, c’è più contatto con il bordo dello snowboard sulla neve, e quindi offre più stabilità ad alta velocità.

FAQ

Ecco alcune domande comuni che potresti avere sugli snowboard carving.

Cos’è il carving nello snowboard?

Il carving è quando si pedala con le lamine immerse nella neve invece che la base e la lamina toccano la neve durante la curva. Dopo una curva intagliata, puoi vedere una linea sottile sulla neve poiché solo il bordo dello snowboard tocca la neve.

Qual è la differenza tra il carving snowboard e lo snowboard freeride?

Ho trovato molto comune per le persone cercare uno snowboard freeride quando stanno considerando uno snowboard carving. A mio parere, condividono alcune caratteristiche comuni, ma non sono la stessa cosa.

Ad esempio, anche una tavola a coda di pesce larga sarebbe classificata come tavola da freeride. Questi sono ottimi per la polvere e il backcountry ma non per il carving! Ho notato che alcuni siti web li classificavano ancora come “snowboard freeride”.

Per coloro che vogliono saperne di più sul mondo del carving, puoi controllare maggiori informazioni su “Hard Boot Snowboarding”. Questo è più il lato del corridore, quindi non lo approfondirò in questo articolo.

Il modo più semplice per spiegarlo è: i ciclisti che cercano l’alta velocità considererebbero uno scarpone morbido (snowboard standard) troppo tollerante, e quindi tendono a indossare qualcosa di rigido come scarponi da sci in modo da poter tollerare la guida a velocità più elevate.

Verdetto finale

Ci sono molti diversi snowboard là fuori che funzionerebbero come tavola da carving, ma l’opzione migliore attualmente disponibile è la Burton Family Tree 3D Deep Daze. Questa tavola può farti intagliare facilmente e senza sforzo. È molto divertente da guidare.

Il carving è un’abilità dello snowboard che può richiedere tempo e pazienza per padroneggiarla. Potrebbe essere necessario avere alcune stagioni sotto la cintura prima di sentire di poter scolpire in modo efficace. Prenditi il ​​tuo tempo e non preoccuparti se all’inizio sembra complicato.

Il miglior consiglio che posso dare a un rider che vuole migliorare le proprie capacità di carving è questo: pratica, pratica, pratica. Non c’è un esatto tipo di suggerimento “fai questo, prendi quello” con l’intaglio. È più una sensazione. Continua con il duro lavoro e alla fine imparerai a padroneggiare l’abilità!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *