Le 5 migliori skin per splitboard per il anno-2022 (scelte dagli esperti)

Una buona splitboard può aiutarti a raggiungere la neve fresca in profondità nel backcountry, dandoti accesso a linee incontaminate che la maggior parte degli snowboarder sogna. Non andrai lontano senza accoppiare la tua tavola con un buon set di skin, e questo è un equipaggiamento essenziale per ogni splitboarder.

Mi chiamo Lorraine, sono un’istruttrice di snowboard certificata con decenni di esperienza in tutto il mondo. Ho usato molti diversi tipi di skin splitboard nel corso degli anni e so cosa cercare nelle migliori opzioni disponibili.

Le Karakoram Smart Skins sono la mia scelta per le migliori skin per splitboard. Questa è un’opzione di alta qualità che ti darà un’aderenza eccellente ad ogni passo in salita. Sono anche molto resistenti per aiutarti ad entrare in profondità nel backcountry per tutta la stagione.

Ti mostrerò tutte le mie opzioni preferite in questo post per aiutarti a fornire alcuni ottimi prodotti che completeranno la tua configurazione splitboard e ti permetteranno di uscire ed esplorare.

Andiamo ad esso.

Riepilogo rapido

Le migliori scelte per le migliori skin per splitboard

Di seguito sono riportate le mie scelte per le migliori skin per splitboard. Tutte queste opzioni ti daranno un’eccellente trazione in salita e sono facili da installare e smontare. Sono inoltre costruiti per fornire prestazioni durature.

1. Skin intelligenti per Karakoram

  • Ideale per: Globale
  • Caratteristiche principali: Resistente, leggero, facile da installare e da togliere, adesivo facile da staccare,
  • Materiale: Mohair/Nylon
  • Allegato: Clip della punta della fune metallica/clip della coda universale
  • Costo: €€€

La Karakoram Smart Skins è la mia scelta per le migliori skin per splitboard in generale. Questo prodotto altamente efficace ti consentirà di salire in fretta in salita senza preoccuparti di resistenza, peso o qualsiasi altra cosa che potrebbe rallentarti.

Queste pelli sono dotate di una struttura resistente e affidabile che si comporta in modo efficiente quando ne hai più bisogno. Sono in cima alla lista perché durano un po’ più a lungo degli altri modelli senza compromettere nessun altro aspetto del loro design.

Hanno una costruzione in mohair e nylon che ti dà una presa fantastica su tutti i tipi di neve. Sia che tu stia arrancando su polvere profonda o che tu abbia a che fare con il crud di fine stagione, queste pelli ti copriranno e ti porteranno in cima.

L’installazione è un gioco da ragazzi e queste pelli sono facili da attaccare all’inizio del sentiero. Sono dotati di una clip per la punta della fune metallica che scivola semplicemente sopra la parte superiore di ogni pezzo della tavola. La clip di coda universale terrà saldamente su molti diversi tipi di splitboard.

Sono inoltre dotati di un design adesivo facile da staccare che è facile da regolare e installare per adattarsi perfettamente allo splitboard. La gomma vulcanizzata nella costruzione aumenta l’impermeabilità e rende le pelli anche molto versatili.

Non c’è molto di un lato negativo con le Smart Skin, ma sono un po’ costose. A parte questo, sono un ottimo prodotto.

2. Black Diamond Glidlite

  • Ideale per: in tournée
  • Caratteristiche principali: Leggero, resistente, impugnatura solida, buona scorrevolezza, facile da regolare e installare
  • Materiale: Mohair/Nylon
  • Allegato: Sistema di punta e coda STS
  • Costo: €€€

Se prendi sul serio il tour in backcountry, hai bisogno di un set di skin per splitboard di alta qualità dalla tua parte. Il Black Diamond Glidelite è la mia scelta consigliata per i tour, e questi ti copriranno durante lunghi viaggi nella natura selvaggia.

Le pelli sono dotate di una perfetta miscela di mohair e nylon che consente di arrampicare in modo efficace con presa seria in varie condizioni. Questa costruzione si compatta anche quando devi gettare le pelli nello zaino sulla via del ritorno in discesa.

Sono anche molto leggeri, che è uno dei motivi principali per cui sono ideali per lunghe giornate di tour e viaggi di più giorni. Queste sono alcune delle pelli integrali più leggere in circolazione e non sacrificano le prestazioni mentre si guadagnano questa distinzione.

L’attacco alla tua splitboard è reso facile grazie a un sistema di coda STS che ti dà un modo per regolare le pelli al volo. Questo sistema ti offre 10 centimetri di spazio di manovra in modo da poter comporre la misura perfetta per aiutarti a scalare in modo efficace.

La Glidelite è disponibile solo in lunghezze pretagliate, il che limita un po’ la personalizzazione. Sono regolabili e si adatteranno sempre alla tua tavola, ma con questo design comprometti un po’ di copertura e presa.

3. Arbor Angusta Coda

  • Ideale per: Durata
  • Caratteristiche principali: Forte, durevole, buona presa, adesivo senza colla, design efficiente, prestazioni solide
  • Materiale: Mohair/Nylon
  • Allegato: Anello per la punta e clip per la coda
  • Costo: €€€

L’Arbor Angusta Coda è la mia scelta per il set più resistente di skin per splitboard. Questa è una buona opzione da esplorare se tendi a fare trekking per tutta la stagione o hai mai avuto a che fare con una serie di pelli che si consumano prematuramente.

Le pelli sono dotate di una struttura solida, che le rende un’opzione duratura e affidabile per lunghe salite. Una struttura al 70% in mohair e al 30% in nylon offre prestazioni straordinarie che non scivoleranno, indipendentemente dal tipo di neve in cui ti trovi.

Il Coda è inoltre dotato di un supporto impermeabile che aiuta ad aumentare la durata mantenendo le pelli in buona forma attraverso un uso costante e condizioni meteorologiche variabili. Non dureranno per sempre, ma dureranno più a lungo del set medio di pelli.

Un sistema di attacco facile da usare ti consente di installarli sulla tua scheda in fretta. Il sistema di clip sulla punta e sulla coda tengono tutto in posizione per fornire prestazioni serie che ti aiuteranno a raggiungere la vetta di qualsiasi vetta.

Questa opzione è pretagliata per la splitboard Arbor Coda, quindi potresti avere un po’ di difficoltà a provare a regolarle con precisione per altri modelli. Ma funzioneranno ancora con altre schede e avranno un grande valore grazie alla loro robusta costruzione.

4. Voile Hyper Glide

  • Ideale per: Versatilità
  • Caratteristiche principali: Compatibilità versatile, costruzione robusta, presa e scorrevolezza durevoli ed efficaci
  • Materiale: Mohair/Nylon
  • Allegato: Piastre di punta e coda in alluminio
  • Costo: €€€

Dai un’occhiata a Voile Hyper Glide se vuoi un’opzione che funzioni su quasi tutti gli splitboard. Queste pelli sono costruite da uno dei marchi originali di splitboarding e hanno una meritata reputazione per qualità e prestazioni.

La versatilità è il nome del gioco con questo modello e ti permetteranno di ottenere qualsiasi splitboard per lunghe escursioni nel backcountry. Questi sono facili da regolare in base alla lunghezza della tua tavola e rimarranno in posizione indipendentemente dalla durata della tua salita.

Un design 70% mohair e 30% nylon ti dà un sacco di potenza in arrampicata. Ciò aumenta anche la durata per prestazioni durature. Le piastre di punta e coda utilizzano alluminio temprato e anodizzato che le rende quasi indistruttibili.

L’Hyper Glide è facile da installare grazie a un anello di punta in acciaio inossidabile completamente avvolto e una cinghia di coda in uretano. Questo li rende un compagno fidato sul sentiero, indipendentemente dalla tavola che stai usando.

Una costruzione costruita per versatilità e durata aumenta il peso di queste pelli. Queste non sono un’opzione molto leggera.

5. Kicker Mix Glidelight Black Diamond

  • Ideale per: Opzione leggera
  • Caratteristiche principali: Molto leggero, resistente, facile da trasportare, presa e scorrevolezza decenti, conveniente
  • Materiale: Mohair/Nylon
  • Allegato: Fibbia Camlock e cinturino in nylon
  • Costo: €€

La Black Diamond Glidelight Mix Kicker è una delle skin per splitboard più leggere che puoi trovare. Queste sono un’opzione super leggera che è ottima per il serio pilota di backcountry che sta davvero cercando di perdere grammi.

Il Glidelight presenta un design corto che non ti dà molta presa sulla neve a causa della copertura limitata. Ma otterrai comunque prestazioni solide per aiutarti a arrancare in salita e raggiungere quella linea incontaminata per cui hai lavorato.

Una costruzione al 65% in mohair e al 35% in nylon ti dà un sacco di presa e scorrevolezza quando le pelli sono attaccate. La fibbia camlock e il sistema di fissaggio del cinturino in nylon sono facili da usare ma meno resistenti rispetto ad altri stili.

Queste skin pesano circa ⅓ della tua skin media splitboard, il che è piuttosto considerevole. Il rovescio della medaglia è che sacrifichi la copertura, il che significa che lavorerai di più per arrivare in cima al percorso.

Come scegliere le skin per splitboard?

Ecco alcune cose importanti da tenere a mente quando si cercano buone skin per splitboard. Potrebbe non esserci molta differenza tra come sono costruiti, ma le opzioni economiche non ti daranno lo stesso livello di prestazione.

Presa

Lo scopo principale delle pelli per lo splitboarding è quello di fornire un’aderenza sulla neve che ti permetta di scalare in modo efficace in salita. Un buon set di pelli avrà un solido morso sulla neve che manterrà il tuo splitboard/sci in posizione mentre fai ogni passo.

Parte di ciò che rende possibile la presa è il materiale di cui sono fatte le pelli. Le opzioni realizzate interamente in nylon spesso offrono la migliore presa, ma anche altri stili sono efficaci. Una miscela di mohair e nylon è lo stile più comune che vedrai.

allegato

Un altro fattore significativo con qualsiasi set di skin è il modo in cui si attaccano allo splitboard. Ogni modello ha uno stile di attacco leggermente diverso e ti consigliamo di trovare un’opzione che sia relativamente facile da usare in modo da poterli indossare e togliere rapidamente sul sentiero.

Mi piace usare i sistemi di attacco rapido perché spesso sono i più facili. Altri stili offrono un po’ di tenuta in più, che può tornare utile per chi trascorre molto tempo in backcountry.

Il peso

Sebbene la maggior parte delle pelli per splitboard siano leggere, il peso è un fattore importante con tutta la tua attrezzatura da backcountry. Una volta che prendi in considerazione tutte le tue attrezzature, vestiti, cibo e equipaggiamento di sicurezza che desideri, tutto questo può iniziare a pesarti.

Alcune opzioni della pelle sono costruite per essere più leggere. A volte sacrificherai un po’ di potenza di arrampicata per perdere once, ma ti consigliamo di cercare queste opzioni leggere per salite davvero ripide o avventure ambiziose.

Il mio verdetto

Le Karakoram Smart Skins sono la mia scelta per le migliori skin per splitboard. Queste sono una solida opzione per qualsiasi splitboarder e ti offrono un’aderenza e una durata eccellenti, pur mantenendo il peso basso, così puoi goderti al massimo il backcountry.

Tutte le skin che vedi qui sono consigliate e ognuna di esse è costruita per darti solide prestazioni su cui puoi fare affidamento. Lo splitboarding è un modo fantastico per sperimentare un diverso livello di riding e le skin sono un pezzo essenziale del puzzle.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *