Miglior scaldacollo e scaldacollo da snowboard (Top 4 scelte anno)

Una ghetta per il collo o uno scaldacollo può darti un’ulteriore misura di protezione contro la neve e il freddo. Non è sempre necessario indossarne uno quando guidi, ma sono economici e facili da tenere in tasca, nel caso ne avessi bisogno.

Sono un appassionato di snowboard che ha trascorso centinaia di giorni sulla neve. Porto sempre con me una ghetta per il collo per quei giorni in cui il tempo è gelido e voglio mantenere il mio viso più comodo.

Il Blackstrap the Tube è la mia scelta per il miglior scaldacollo e scaldacollo da snowboard. Questa è un’opzione a doppio strato che ti darà un’eccellente protezione dalla neve e dal freddo. È anche super confortevole.

Ci sono alcune altre solide opzioni tra cui scegliere e in questo post ti mostrerò tutti i miei preferiti. Sono tutti convenienti e consiglio di avere almeno una ghetta in giro per quei giorni più freddi.

Facciamo le valigie e andiamo.

Riepilogo rapido

Chi dovrebbe ottenere questo?

Le ghette per il collo sono più adatte per gli snowboarder che hanno bisogno di un po’ di aiuto in più per stare al caldo sulle piste. Sebbene gli articoli non siano isolanti come i passamontagna o le maschere per il viso, aiutano a impedire all’aria fredda di raggiungere il collo o il corpo.

Se sei una persona che ha costantemente freddo mentre pedala, o se vuoi aggiungere un po’ di isolamento al tuo completo senza indossare un altro strato, uno scaldino è la strada da percorrere. Sono economici e piccoli, quindi consiglio a tutti i motociclisti di prenderne uno.

La migliore ghetta/scaldacollo per snowboard: le scelte migliori

Ecco le mie migliori scelte per la migliore ghetta/scaldacollo da snowboard.

1. Strappare il tubo

  • Ideale per: Globale
  • Caratteristiche principali: Costruzione a doppio strato, confortevole, protezione UV, tessuto elasticizzato in quattro direzioni, fodera interna senza cuciture
  • Materiale: Sintetico
  • Costo: €€

Il miglior copricollo o scaldacollo per lo snowboard è il Blackstrap the Tube. Questo è un ottimo articolo che funzionerà per quasi tutti i motociclisti. Puoi facilmente acquistarlo e farlo durare per i prossimi vent’anni.

Ha una costruzione a doppio strato che lo distingue dalla concorrenza per fornire ogni tipo di calore e comfort. Questa funzione manterrà il tuo viso caldo in modo affidabile e lo strato di isolamento aggiuntivo è piacevole da avere quando ne hai bisogno.

Il Tube è realizzato in un materiale sintetico leggero che fa un ottimo lavoro bloccando la neve e il freddo. È resistente ma anche morbido e confortevole. Ha proprietà elastiche in quattro direzioni, quindi puoi regolarlo come preferisci.

Il tessuto è anche resistente ai raggi UV con protezione UPF 50+. Ciò significa che puoi indossarlo in giornate luminose e soleggiate per proteggere la tua pelle dalle radiazioni nocive e dall’esposizione al sole. È anche molto traspirante, quindi i tuoi occhiali non si appannano nelle giornate più calde.

Il Tube è anche traspirante e ad asciugatura rapida. Se sudi o ti capita di farlo cadere nella neve, sarà comunque utilizzabile ed efficace. Il materiale è anche abbastanza morbido da funzionare come detergente per lenti.

È leggermente costoso per una ghetta ma comunque molto conveniente.

2. Buff lana merino leggera

  • Ideale per: Tempo freddo
  • Caratteristiche principali: Caldo, confortevole, morbido, più colori disponibili, resistente al vento, leggero, versatile
  • Materiale: Lana merino
  • Costo: €€

La lana merino leggera Buff è l’opzione da utilizzare quando fa freddo. La lana merino è un materiale eccellente che offre proprietà isolanti importanti e allo stesso tempo blocca il vento e il freddo in modo molto efficace.

Questo è realizzato in lana Merino al 100% per una costruzione di qualità che fornirà quando necessario. Ho già detto quanto bene ti tenga al caldo, ma è anche molto morbido e comodo da indossare tutto il giorno.

È molto leggero e non si sentirà rigido o spesso, come alcune altre ghette più resistenti disponibili. Puoi ancora indossarlo facilmente con un casco o metterlo in tasca e conservarlo per quei giorni molto freddi.

È inoltre disponibile in più colori, quindi puoi scegliere un’opzione che si abbini al tuo stile sulle piste. Le fibre naturali sono traspiranti e resistenti agli odori, che sono entrambe un must per una buona ghetta per il collo.

Dovrai seguire alcune istruzioni di lavaggio e cura specifiche per prevenire il restringimento e ottenere una buona durata dell’articolo.

3. Hurley scaldacollo multiuso

  • Ideale per: Scelta del budget
  • Caratteristiche principali: Conveniente, durevole, traspirante, lavabile in lavatrice, multifunzionale, confortevole
  • Materiale: Poliestere
  • Costo:

Se vuoi una ghetta economica senza sacrificare molte prestazioni, dai un’occhiata alla Hurley Multipurpose Neck Gaiter. È un’opzione di alta qualità che è leggermente più economica rispetto alle altre opzioni principali menzionate in questo elenco.

Una costruzione in 100% poliestere offre una solida barriera di protezione contro neve, vento, freddo e sole. Ha una struttura senza cuciture che lo rende anche molto resistente e confortevole.

La ghetta è anche molto traspirante e lascerà fuoriuscire l’umidità mentre respiri senza bagnarsi o bagnarsi. Questa è una grande considerazione nei giorni più caldi quando hai bisogno di un piccolo flusso d’aria in più.

È anche molto facile da pulire e può essere lavato in lavatrice senza preoccupazioni.

Questa non è l’opzione più calda in circolazione e ha poco isolamento.

4. Scaldacollo invernale Exio

  • Ideale per: In forma
  • Caratteristiche principali: Chiusura elastica, design caldo, confortevole e senza cuciture, diverse opzioni di colore, asciugatura rapida, assorbimento dell’umidità
  • Materiale: Nylon/Poliestere/Spandex
  • Costo:

L’Exio Winter Neck Warmer è uno dei migliori scaldacollo e scaldacollo in circolazione. Si siederà comodamente sul viso senza scivolare verso il basso e ha una struttura morbida ed elasticizzata che è semplicemente piacevole da indossare.

Un involucro elastico aiuta a mantenere la ghetta saldamente in posizione durante la guida. È realizzato con una combinazione di nylon, poliestere e spandex per una vestibilità comoda che si estenderà intorno alla forma del tuo viso senza essere troppo stretto.

Inoltre è dotato di un design senza cuciture che ha lo scopo di migliorare anche il comfort e la vestibilità. Non avrai problemi di sfregamento o sfregamento quando lo indossi.

Un’altra grande caratteristica sono i fori per l’aria posizionati strategicamente che aiutano la ghetta a essere molto traspirante, consentendo all’aria di entrare facilmente. È anche veloce da asciugare se finisci per bagnarlo.

Alcune persone potrebbero non illuminare l’elastico e può richiedere un po’ di tempo per abituarsi se sei abituato a ghette più larghe.

Come scegliere la ghetta per il collo o lo scaldacollo per lo snowboard?

Ecco alcune cose importanti da tenere a mente quando si sceglie una ghetta o uno scaldacollo per lo snowboard.

Comfort

Prima di ogni altra cosa, la tua ghetta deve essere comoda. Ci sono due parti in questo.

Innanzitutto, ne vuoi uno realizzato con materiali morbidi che si sentano bene sulla pelle. In secondo luogo, deve anche adattarsi correttamente in modo da bloccare il freddo senza essere troppo stretto.

Quell’equilibrio tra vestibilità e funzionalità è incredibilmente importante per uno scaldacollo perché quelli che non si adattano bene non saranno altrettanto efficaci.

Durata

Come con qualsiasi altro pezzo di attrezzatura da snowboard, lo scaldacollo deve essere resistente. Gli inverni possono essere piuttosto rigidi, soprattutto negli ambienti più freddi dove è necessario un isolamento extra. Fai del tuo meglio per ottenere un modello ben fatto con un isolamento resistente.

Migliore è la costruzione, meglio sarà nel bloccare il freddo. Una build dura durerà anche molto più a lungo, dandoti risultati migliori per un periodo più lungo.

Design

Quando prendi una ghetta per il collo, presta attenzione al design. Alcuni modelli possono essere indossati solo in un modo, mentre altri sono molto più versatili in quello che coprono. Questa considerazione si riferisce a quanto calore hai bisogno.

Se sei una persona che vuole solo un po’ di isolamento in più, uno scaldacollo rigido è la scelta giusta. Se hai bisogno di opzioni, prendine una che possa anche coprire bocca e naso.

Consigli utili

Le ghette per il collo fanno molto per tenerti al caldo.

Tuttavia, allontanare il freddo non è facile in montagna. Non hai solo bisogno dei vestiti giusti, devi indossarli nel modo giusto. Se vuoi sapere come farlo, dai un’occhiata ai suggerimenti descritti qui.

Anche la stratificazione è importante, ma non è l’unico modo per rimanere isolati. Molte piccole cose possono aiutarti a scaldarti durante l’imbarco. Questo articolo di REI, pur essendo dedicato allo sci, ha alcuni ottimi suggerimenti.

Il mio verdetto

Il Blackstrap the Tube è la mia scelta per la migliore ghetta o scaldacollo da utilizzare per lo snowboard. Questa opzione calda e confortevole utilizza una costruzione a doppio strato per tenere la neve e il freddo lontano dal tuo viso.

Ogni snowboarder può utilizzare un po’ di calore in più di tanto in tanto. Le ghette per il collo sono un ottimo modo per tenersi al caldo, soprattutto se hai freddo spesso mentre sei sulle piste. Tutte le opzioni che troverai qui funzioneranno bene per proteggere il tuo viso.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *