Top 13 migliori snowboard per il anno (recensione + guida all’acquisto)

Ogni stagione, mi emoziono per le tante nuove tavole da snowboard sul mercato. Con la popolarità dello sport alle stelle, ci sono un sacco di eccellenti opzioni tra cui scegliere.

Sono un istruttore di snowboard certificato dalla Canadian Association of Snowboard Instructors (prova). Guido da anni e mi tengo sempre informato sulle migliori nuove tavole.

La Jones Frontier è la mia scelta per il miglior snowboard in assoluto nel 2021.

Ci sono molte fantastiche opzioni là fuori per adattarsi a qualsiasi stile di guida o preferenze che potresti avere. Ti mostrerò diversi snowboard di qualità qui e non puoi sbagliare con nessuno di loro.

Che tu sia nuovo nell’equitazione o che sia stato su uno snowboard più a lungo di quanto tu possa camminare, condividiamo tutti la stessa passione per questo sport. Una nuova tavola è sempre eccitante e mettere le mani su una delle migliori opzioni può aiutarti a migliorare.

Allacciamoci e andiamo.

Riepilogo rapido

Chi dovrebbe ottenere questo?

La popolarità dello snowboard significa che hai molte opzioni diverse quando si tratta di quasi ogni aspetto dello sport. Dalle tavole e stivali all’attrezzatura e all’abbigliamento, le possibilità sono quasi infinite.

Se fai sul serio con lo snowboard, dovresti procurarti la tua attrezzatura. Ciò non solo ti farà risparmiare denaro a lungo termine non dovendo noleggiare ogni volta che vuoi andare a cavallo, ma ti incoraggerà anche ad andare in montagna il più spesso possibile.

Il modo migliore per godersi lo sport è trascorrere più tempo possibile sulla neve. E il modo migliore per renderlo possibile è avere uno snowboard o due nella faretra.

Sia che tu stia acquistando una nuova tavola per la prima volta o aggiungendone un’altra alla tua faretra, vuoi assicurarti di acquistare la migliore opzione disponibile.

Le tavole qui elencate sono tutte ben progettate e costruite con materiali di alta qualità per soddisfare le esigenze di tutti i tipi di rider. Rappresentano anche una varietà di stili per soddisfare le tue preferenze.

Puoi sempre provare a noleggiare una tavola prima di acquistarla per vedere se ti piace come si comporta sulla neve. Se te ne innamori, puoi quindi effettuare un acquisto basato sull’esperienza piuttosto che volare alla cieca.

Le migliori tavole da snowboard nel 2021: le migliori scelte

Se sei nuovo nel riding o desideri semplicemente una nuova tavola, le opzioni elencate di seguito sono tra le migliori attualmente disponibili. Non puoi sbagliare con nessuno di questi, ma puoi abbinare un modello specifico al tuo stile di guida o alle tue preferenze.

1. La frontiera di Jones

  • Ideale per: Globale
  • Caratteristiche principali: Forma versatile e molto capace, bordi Traction Tech 2.0, foglio superiore in eco-plastica, anima in papavero, base 8000 sinterizzata
  • Flettere: medio
  • Forma: Direzionale
  • Costo: €€€

Il Jones Frontier è un ottimo snowboard all-around. È in cima alla lista perché ti darà eccellenti caratteristiche prestazionali in quasi tutte le condizioni senza sacrificare alcuna area.

Mi piace il fatto che la tavola abbia un evidente appeal all-mountain ma possa gestire con facilità condizioni di big-mountain e neve fresca. È una buona tavola per vari livelli di abilità e può aiutarti a spingere le tue abilità al livello successivo.

La Frontier ha anche versatilità nelle sue dimensioni, non solo nelle sue prestazioni. I motociclisti di tutte le taglie possono sfruttare le quattro diverse larghezze disponibili.

Presenta anche alcuni elementi di design innovativi che ne aumentano le prestazioni in una varietà di condizioni. La punta e la coda sono a cucchiaio e rocker, permettendoti di mantenere il controllo pur avendo un sacco di pop.

Una sciancratura progressiva ti consente di affondare davvero durante il carving o nelle curve strette e le lamine Traction Tech 2.0 ti danno la possibilità di sterzare e fermarti in un attimo.

L’unica area in cui la Frontiera non spicca è nel parco. Puoi certamente fare grandi arie o colpire una caratteristica o due, ma se sei un ratto del parco, cercherei un’altra opzione più focalizzata sullo stile.

2. Cavalca Warpig

  • Ideale per: All-Mountain
  • Caratteristiche principali: Sciancratura bi-radiale affusolata, leggera e resistente, costruzione topless, rocker affusolato
  • Flettere: medio
  • Forma: Direzionale
  • Costo: €€€

Il Warpig è un mostro all-mountain costruito per affrontare qualsiasi condizione che ti si presenta al resort o nel backcountry. È una tavola divertente da guidare, aggressiva e capace, che la rende adatta a rider esperti.

Questa tavola è unica perché è pensata per essere più corta e più larga di quanto ci si aspetterebbe di solito da un’opzione all-mountain. È un design innovativo che penso sia efficace e divertente.

Farà esplodere la polvere, consentendo un sacco di galleggiamento e un raggio di sterzata rapido e rimbalzante. Le transizioni su terreni duri, battipista e alberi saranno un gioco da ragazzi con il Warpig sotto i piedi.

Il flex medio ti dà il controllo senza essere rigido, rendendo la tavola sia aggressiva che giocosa. Questo punto debole ti consente di usarlo in condizioni di grande montagna e il parco sulla stessa pista.

La lunghezza ridotta lo rende anche altamente manovrabile in tutte queste condizioni. Elementi costruttivi unici come un top sheet in topless e piastre a doppio impatto lo mantengono leggero senza compromettere la resistenza.

Il Warpig può essere molto da gestire e non è un’opzione eccellente per i principianti. La lunghezza più corta è nuova e può richiedere un po’ di tempo per abituarsi anche a ciclisti esperti.

3. K2 Alchimista

  • Ideale per: Freeride
  • Caratteristiche principali: Eccellente rigidità torsionale, tavola veloce, costruzione di qualità, un buon mix di rocker e camber,
  • Flettere: Rigido
  • Forma: Direzionale
  • Costo: €€€€

Se ami le alte velocità, le grandi linee e tutte le altre parti migliori del freeride, la K2 Alchemist è la tavola che fa per te. Questo è costruito per bombardare e può permetterti di caricare duramente in condizioni variabili il più velocemente possibile.

Un aspetto chiave di questo demone della velocità è una costruzione in laminato di vetro che aumenta la rigidità torsionale. Ciò migliora la stabilità e la tenuta di spigolo, permettendoti di mantenere il controllo in situazioni altamente tecniche.

È una tavola forte che non è sovradimensionata, quindi è ancora abbastanza leggera da manovrare facilmente attraverso alberi stretti o su pendii ripidi dove sono richieste curve veloci.

Un’altra caratteristica distintiva è una miscela di profilo camber e rocker. Il camber offre un controllo e un pop eccellenti, mentre il rocker offre galleggiamento e divertimento. Ciò è ulteriormente migliorato da una forcella Carbon Power che ti consente di utilizzare il flex rigido quando necessario.

La tavola non vibra alle alte velocità grazie agli inserti SpaceGlass che aumentano la tenuta del bordo. Questi inserti aumentano anche la durata e ti consentono di affrontare condizioni discutibili senza preoccupazioni.

Il più grande svantaggio di Alchemist è il suo prezzo elevato. Il flex rigido potrebbe anche scoraggiare i rider che amano le attività di freestyle.

4. Assistente di volo Burton

  • Ideale per: Stile libero
  • Caratteristiche principali: Geometria freeride bilanciata, camber direzionale, galleggiante e divertente, durevole, risposta rapida, nucleo affusolato
  • Flettere: medio
  • Forma: gemello
  • Costo: €€€

Pensa alla Burton Flight Attendant come a una tavola da freestyle con vantaggi. Ti darà tutto il pop, la risposta e il flex che desideri e di cui hai bisogno nel park, permettendoti anche di esplorare altre aree della montagna.

Non è un gemello tradizionale, che potrebbe scoraggiare alcuni puristi del freestyle, ma ti prometto che la natura leggermente direzionale lo rende versatile senza togliere nulla a ciò che può fare in park.

Una geometria freeride bilanciata utilizza elementi di camber e sciancratura per darti maggiore controllo e risposta in tutti i tipi di condizioni mantenendo una posizione centrata.

La tavola è leggera e robusta, con una risposta rapida che si traduce in una facile manovrabilità con virate o antenne. Il flex direzionale aumenta anche la versatilità e mantiene le cose giocose ma capaci.

Un altro elemento di design unico è l’anima conica da 10 cm che aumenta la versatilità e il galleggiamento. Il rovescio della medaglia è che non ottieni prestazioni da vero twin, cosa che si nota quando si pedala in switch o nell’halfpipe.

5. Jones Acchiappasogni

  • Ideale per: Consiglio delle donne
  • Caratteristiche principali: Estremamente capace e versatile, giocoso ma capace, 3D Contour Base 1.0, bordi Traction Tech 2.0
  • Flettere: medio
  • Forma: Direzionale
  • Costo: €€€

Il Dream Catcher segue da vicino le orme della Jones Frontier, con la differenza che questo è costruito appositamente per le donne motocicliste.

È una grande tavola a tutto tondo che ti darà prestazioni eccellenti in un’ampia varietà di condizioni. Dalle linee di polvere profonda alla crociera alle massime velocità, il Dream Catcher ti offrirà prestazioni da sogno durante tutto questo.

Ha un flex medio abbastanza tollerante da essere giocoso e abbastanza rigido da tenere la tavola sotto controllo. I bordi Traction Tech 2.0 ti aiutano a rimanere stabile quando le condizioni non sono ideali e a rimanere forte e affilato.

Anche la punta e la coda a cucchiaio sono molto simili alla Frontier, dandoti più pop e risposta quando ne hai bisogno. Questo, insieme alla 3D Contour Base, ti consente di navigare rapidamente in situazioni più strette come alberi o pendii.

Non è una tavola per principianti ed è meglio lasciarla per i rider di livello intermedio e avanzato. A parte questo, questa è sicuramente un’opzione specifica per le donne migliori.

6. Lib Tech T. Rice Orca

  • Ideale per: Polvere
  • Caratteristiche principali: Incredibili prestazioni in polvere, design e costruzione unici, profilo rocker/camber C2x, potente e divertente.
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Forma: Direzionale
  • Costo: €€€

Siamo onesti, non ci sono molte cose nella vita migliori di una buona giornata di neve fresca. A meno che tu non sia legato all’Orca in una giornata di neve fresca, cioè.

Questa tavola è costruita pensando alla neve fresca e ha una forma unica che presenta la “tecnologia della coda di balena”, che è fondamentalmente una coda a cucchiaio che aggiunge giocosità e galleggiamento quando la neve diventa profonda.

Questa è una tavola estremamente divertente da guidare in condizioni di polvere profonda. Otterrai un galleggiamento e una risposta fantastici insieme alla capacità di carve e pop in qualsiasi tipo di angolo di inclinazione.

La chiave di queste prestazioni è un naso lungo che aumenta il galleggiamento in avanti e un raggio di sterzata corto che ti dà il controllo supremo. La tavola strappa la polvere e la coda le dona polvere extra per i ciclisti aggressivi.

L’Orca è anche capace in altre situazioni in cui non hai accesso a condizioni di polvere perfette. Non è troppo largo per una tavola da powder, che apre possibilità in altre parti della montagna.

Anche se è un po’ versatile, non la consiglierei come tavola per tutte le stagioni. Ma averlo nella faretra per i giorni in polvere è altamente raccomandato.

7. Gnu Gorp

  • Ideale per: Splitboard
  • Caratteristiche principali: Leggero, ottime prestazioni in neve fresca e big mountain, profilo camber C3, lamine con magnettrazione
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Forma: gemello
  • Costo: €€€€€

I ciclisti backcountry di qualsiasi tipo dovrebbero dare un’occhiata allo splitboard Gnu Gorp. Questo è uno strumento eccellente per farti entrare in profondità nella natura selvaggia e sfruttare le linee incontaminate sulla via del ritorno alla civiltà.

Le prestazioni in salita sono solide e facili in quanto la tavola offre una trazione aderente e una facile transizione all’uso del piede diviso. Ha una costruzione ultraleggera che è un must per mantenere alti i livelli di energia per le sezioni in discesa.

Il camber C3 offre al Gorp anche prestazioni in discesa. Puoi aspettarti una buona presa, tenuta e una risposta potente. C’è anche un leggero rocker sotto i piedi per il pop e il gioco, per quei fan del freestyle e del freeride là fuori.

Questa tavola reggerà bene alle alte velocità, nella neve profonda, attraverso il fango e altre condizioni di backcountry. I bordi Magnetraction offrono un’ottima tenuta di lamina e controllo e rimangono costantemente affilati.

Questa tavola è molto capace ma pensata per i rider esperti, ed è anche molto costosa. È tutt’altro che un’opzione economica e una delle scelte più costose in questo elenco. Avrai un sacco di capacità di backcountry, ma pagherai per questo.

8. Circuito Rossignol

  • Ideale per: Opzione Budget
  • Caratteristiche principali: Conveniente, buona opzione per i principianti, prestazioni tolleranti, AmpTeck turn rocker
  • Flettere: Morbido
  • Forma: gemello
  • Costo: €€

Il Rossignol Circuit è un’opzione a buon prezzo, ideale per i principianti che desiderano ottenere il loro primo snowboard. È conveniente pur offrendo una qualità sufficiente per consentirti di imparare e progredire durante la stagione.

Ha una forma e un design all-mountain per darti la possibilità di provare qualsiasi tipo di terreno su cui vuoi esercitarti. Questo ti apre le porte per progredire ed evolvere rapidamente senza limitarti a nessuna singola parte della montagna.

Il turn rocker AmpTeck aiuta ad aumentare la manovrabilità creando un’esperienza di guida divertente che ti manterrà in controllo. Ha anche abbastanza presa e controllo per mantenerti stabile e sicuro quando giri e impari a intagliare.

Questa è una buona tavola per la tua prima o due stagioni sulla neve. Può aiutarti ad apprendere le basi e migliorare le tue abilità in modo rapido ed efficace. Se impari velocemente, probabilmente vorrai un’altra tavola non appena sarai in grado di gestirne una.

Il circuito è per principianti e, sebbene sia conveniente, non lo consiglierei a chiunque abbia abilità intermedie. Non è abbastanza aggressivo per gestire terreni più tecnici, ma è un ottimo strumento di apprendimento.

9. S. Ottimista

  • Ideale per: Nuovo modello
  • Caratteristiche principali: Molto reattivo, taglio laterale stretto, buono alle alte velocità, versatile, divertente da guidare, può gestire facilmente condizioni sfavorevoli
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Forma: Direzionale
  • Costo: €€€€

Una delle migliori nuove tavole dell’anno è la SI. Ottimista. Questa è una tavola unica nel design e nell’intento in quanto è in qualche modo costruita per gestire condizioni non ideali.

Uno sguardo all’ottimista e noterai una forma unica. Questo non è per spettacolo. Ha una sciancratura stretta che consente di intagliare in qualsiasi tipo di condizione. E lo dico quando lo dico. Questa tavola è a suo agio tanto nel ghiaccio quanto nella neve fresca.

Le stesse caratteristiche che consentono prestazioni eccezionali in varie condizioni rendono la tavola seriamente stabile con un controllo di spigolo che rivaleggia con molte delle altre migliori opzioni sul mercato.

Mi piace anche perché rimane molto stabile a velocità più elevate e dovrai essere davvero in crociera per incontrare qualsiasi vibrazione della tavola. La tavola è un po’ rigida per un principiante, ma questo si traduce in abilità aggressive che i rider di livello intermedio e avanzato adoreranno.

È una tavola larga a cui può essere necessario un po’ di tempo per abituarsi, ma una volta che ci si prende la mano, l’Optimist romperà polvere, crosta, ghiaccio e fango.

10. Burton Chicklet

  • Ideale per: Tabellone per bambini
  • Caratteristiche principali: Forma simmetrica, tollerante, doppia flessibilità, tenuta di spigolo limitata ottima per l’apprendimento
  • Flettere: Morbido
  • Forma: Direzionale
  • Costo:

Se vuoi che i tuoi figli inizino presto, il Burton Chicklet è un’opzione solida per quei neofiti che vogliono prendere confidenza con la neve e iniziare la loro passione per lo sport.

Questo non è un piccolo snowboard tradizionale. È costruito per i bambini piccoli e non ha attacchi a strappo. Questo design è unico e può aiutare i più piccoli a prendere confidenza con le basi prima di impegnarsi completamente per essere allacciati.

Il Chicklet ha una forma gemellare che è completamente simmetrica per consentire una facile guida regolare o switch. È anche molto morbido e non genera troppa velocità, una buona preoccupazione per la sicurezza.

Inoltre, la tavola non ha bordi tradizionali, quindi eventuali piante facciali saranno limitate. Questo è un ottimo modo per limitare il rischio che un bambino si spazzi via e si riempia la faccia di neve. Ad alcuni potrebbe piacere questo genere di cose, ma altri vorranno andare direttamente al lodge.

Il Chicklet è commercializzato come una tavola da ragazza e i ragazzi potrebbero non apprezzare la grafica, ma funzionerà per qualsiasi bambino.

11. Programma della corsa

  • Ideale per: Principianti
  • Caratteristiche principali: Grande tavola focalizzata sulla progressione, Foundation Core, ride fluida, doppio rocker ibrido
  • Flettere: Morbido
  • Forma: gemello
  • Costo: €€

Per una tavola per principianti che ti aiuterà a diventare uno snowboarder migliore, dai un’occhiata alla Ride Agenda. Questa è una buona scelta per una prima tavola perché può aiutarti a progredire attraverso i livelli di abilità nel corso di alcune stagioni.

Un flex morbido è abbastanza indulgente da mantenerti stabile e in controllo, mentre impari a cavalcare le lamine, intagliare ed eseguire altre manovre di base sulla tavola.

Un design a doppio rocker ibrido mantiene la risposta morbida pur continuando a dimostrare abbastanza pop per affrontare condizioni più impegnative. Questo è anche un profilo versatile che è ugualmente capace nel park come lo è sul lato anteriore della montagna.

I fianchi sull’Agenda sono chiamati Slimewalls e forniscono una guida molto fluida con una resistenza di bordo limitata senza compromettere il controllo. Questo sacrifica alcune capacità di intaglio ed efficacia sul ghiaccio, ma rende la tavola molto accessibile.

C’è un Aspen Wood Foundation Core che è anche focalizzato sulla progressione. Questo nucleo mantiene la tavola leggera ma ha una durata sufficiente per fornire sia pop che flex: tutto ciò di cui hai bisogno quando impari le basi.

Non è una buona opzione per i ciclisti più avanzati in quanto il flex morbido può essere limitante. È anche relativamente costoso per un’opzione per principianti.

12. Albero genealogico Burton

  • Ideale per: Intaglio
  • Caratteristiche principali: Naso affusolato, galleggiante, versatile, controllo di spigolo efficace, naso a bilanciere per una maggiore stabilità
  • Flettere: medio
  • Forma: Direzionale
  • Costo: €€€

Il Burton Family Tree prende alcuni elementi di design dal mondo del surf, rendendolo un’ottima opzione per il carving. È costruito per girare e galleggiare in condizioni di neve fresca e compatta allo stesso modo senza sforzo.

La tavola eccelle davvero nel carving in fresca. Ha una sensazione di galleggiamento che ti manterrà in cima alla neve e impegnato in ogni singola curva. Una punta più larga della coda aiuta a mantenere l’avantreno in alto, così non ti impantani nemmeno in caso di neve pesante.

L’Albero genealogico fa altrettanto bene nell’incidere altre condizioni. È abbastanza versatile da portare in tutto il resort e puoi scavare in lunghe file sui battipista o girare efficacemente tra gli alberi.

20 mm di conicità nella parte anteriore aumentano il galleggiamento e consentono curve fluide e senza sforzo – un altro cenno al surf e una migliore tecnica di intaglio. La tavola è un turner naturale e ti aiuterà a entrare in una transizione e attraverso l’altro lato con facilità.

Un naso rocker e aumenta la stabilità in condizioni crude, rendendo la tavola potente ed efficace anche su neve non ideale.

L’Agenda è pesante e non sarà una buona opzione nel parco. È troppo rigido e aggressivo per qualsiasi vero riding freestyle.

13. Lib Tech Skunk Ape

  • Ideale per: Condizioni di ghiaccio
  • Caratteristiche principali: Potente tavola all-terrain, punta e coda leggere, eco poly top, base a bassa manutenzione, lamine a trazione magnetica
  • Flettere: Medio/Rigido
  • Forma: gemello
  • Costo: €€€

Quando vedi una tavola pubblicizzata come avente la capacità di “trasformare il ghiaccio in polvere”, potresti mettere in discussione le tattiche di marketing. Ma la Lib Tech Skunk Ape ha davvero la pretesa ed è una delle migliori tavole per condizioni ghiacciate in circolazione.

La chiave di queste prestazioni ghiacciate sono i bordi a trazione magnetica che forniscono uno scavo coerente quando ne hai bisogno senza usurarsi. Questi bordi ti mantengono in controllo anche sul ghiaccio duro dove altre tavole vacillerebbero.

Ha anche una forma gemellare direzionale che si rivolge a resort di guida. E se ti attieni al resort, alla fine avrai a che fare con il ghiaccio. A seconda di dove guidi, potresti affrontarlo tutto il tempo. Questa tavola è perfetta per quelle situazioni.

È abbastanza potente da caricare in condizioni discutibili e ha un nucleo leggero per aiutarti a mantenere la velocità mentre lo fai. Una base a bassa manutenzione aggiunge durata e prolunga il tempo tra i lavori di sciolina indotta dal ghiaccio.

La tavola non eccelle in nessuna categoria ed è particolarmente carente nelle prestazioni in polvere, ma è un’opzione decente a tutto tondo che non batterà le palpebre quando le cose si fanno ghiacciate.

Cosa cercare quando si acquista uno snowboard

Quando acquisti una nuova tavola, considera uno dei seguenti elementi per aiutarti a scegliere l’opzione migliore per il tuo livello di abilità e stile di guida. Puoi leggere la nostra altra guida su come scegliere uno snowboard per saperne di più.

Tipo di tavola

Ci sono un sacco di diverse categorie di snowboard là fuori. La maggior parte delle schede è versatile e può essere utilizzata in un’ampia varietà di situazioni. I ciclisti esperti potrebbero volere tavole specifiche per condizioni di guida specifiche.

Se stai cercando uno snowboard che possa funzionare bene in varie situazioni e crescere con te man mano che le tue abilità progrediscono, cerca le opzioni all-mountain o freestyle.

Queste tavole sono l’ideale per i rider che amano esplorare l’intera montagna e trascorrere le loro giornate vagando dalle grandi linee ripide alle numerose caratteristiche del park.

Le tavole da powder e freeride sono altri due tipi più focalizzati su un tipo specifico di riding rispetto alle prestazioni all-mountain. I pannelli della polvere possono essere più larghi e fluttuanti. Le tavole da freeride sono per uno stile di guida avanzato che si concentra su linee di grandi montagne e alte velocità.

Avere una tavola specializzata significa che potresti sacrificarti in altre zone della montagna. Ma aggiungere alcune tavole diverse alla tua faretra può darti la possibilità di sfruttare lo stile e le condizioni che ami.

Profilo

È anche essenziale prestare attenzione al profilo del tuo snowboard perché influisce sul modo in cui lo snowboard si sente e si comporta in montagna. Il profilo si riferisce alla curva dello snowboard come appare quando lo guardi da un bordo all’altro.

Profili diversi daranno caratteristiche di guida diverse e ogni ciclista ha le sue preferenze.

Un profilo rocker significa che la punta e la coda dello snowboard si curvano verso l’alto allontanandosi dalla neve mentre la parte centrale/sottopiede rimane a contatto con la neve. Questa è spesso conosciuta come una forma a “banana”.

Il camber è un’altra tipica forma del profilo in cui il centro dello snowboard si alza un po’ dalla neve se lo guardi disteso. Tutte le tavole avranno una curva leggermente verso l’alto su punta e coda per mantenerle sopra la neve, mentre un profilo camber assomiglia più a una “S” con una curva in più.

Questo profilo può dare allo snowboard più energia quando la curva viene premuta, il che si traduce in una sensazione scattante o pop quando si gira o si esegue in altre situazioni impegnative in montagna.

I profili ibridi sono standard nelle tavole all-mountain e combinano elementi rocker e camber per offrire al rider i vantaggi di entrambi. Potrebbe essere necessario sperimentare diversi profili ibridi prima di trovarne uno che funzioni meglio per te.

Gli snowboard possono anche avere un profilo piatto, anche se è piuttosto raro di questi tempi. Questo è un buon profilo per determinate condizioni di polvere ed è un’opzione versatile. Questi sono difficili da controllare e non li consiglierei se non si ha familiarità.

Flettere

Flex è un’altra considerazione. Questa è la quantità di curvatura in una tavola, sia da punta a coda che da bordo a bordo. Flex dà a una tavola caratteristiche che definiscono come ci si sente a guidare e come si comporta sulla neve.

Il flex di una tavola è spesso indicato come un numero compreso tra 1 e 10, dove 1 è morbido e flessibile e 10 è rigido e rigido.

Il flex rigido è più adatto per i rider esperti che desiderano uno snowboard che possa sfrecciare sulla neve con facilità o che amano andare veloce.

Le tavole rigide possono essere più difficili da controllare, ma sono molto stabili. Ciò significa che si comportano bene andando ripide e veloci, ma possono essere troppo per i principianti.

Il flex medio è il flex più comune e si vede nella maggior parte delle tavole in circolazione. Le opzioni all-mountain e freestyle progettate per gestire un po’ di tutto hanno quasi sempre un flex medio-medio/rigido.

Questo livello di flessibilità fornisce un solido controllo e stabilità pur rimanendo abbastanza morbido e manovrabile per esibirsi ad alto livello in una varietà di condizioni.

Il flex morbido è più adatto ai principianti perché è facile da controllare. Le tavole morbide sono anche un’ottima opzione per i rider che amano il park perché sono facili da eseguire con butters e press. Tuttavia, il flex più leggero inizierà a vibrare alle alte velocità.

Quasi tutte le tavole sono un misto di flessioni. È raro avere un 1 o un 10 sulla scala. Più generalmente si vedono flessioni medio-rigide o medio-morbide. Vuoi cercare la rigidità che corrisponda alle tue capacità ma anche a come ti piace guidare.

Forma

La forma è un’altra considerazione a cui pensare quando si sceglie uno snowboard. Le tavole simmetriche sono la classica forma a doppia punta che è praticamente uguale nella forma su punta e coda.

Questa forma ti consentirà di guidare in switch con facilità ed è adatta a coloro che amano trascorrere del tempo in park. Vedrai le stesse prestazioni sia che guidi in switch o regolare, il che è l’ideale in determinate situazioni.

Le tavole direzionali hanno una forma asimmetrica che creerà prestazioni migliori in determinate condizioni, come in polvere o per velocità più elevate. Questa forma è pensata per essere guidata in una direzione e sarà difficile, se non impossibile, guidare in switch.

Alcune tavole direzionali hanno una forma drastica, come uno snowboard da powder dedicato con un taglio a coda di pesce nella coda.

Ci sono anche forme gemelle direzionali leggermente simmetriche. Tali modelli sono comuni nelle forme all-mountain e consentono il controllo e la giocosità di una forma di tipo twin.

Costruzione

Tutte le schede qui elencate hanno anime in legno di qualità e altre chiavi elementi costruttivi che li rendono ottime opzioni per qualsiasi montagna. Le tavole ben costruite sono durevoli e resistenti, il che fa molto quando si preme in condizioni difficili.

Una costruzione di qualità superiore in genere equivale a un prezzo più elevato, il che non è eccezionale per i pensionanti con un budget limitato.

La maggior parte delle tavole presenta un’anima in legno racchiusa da altri strati di elementi di costruzione come fibra di vetro, carbonio, più legno, kevlar o sughero.

Potresti avere un legno preferito o costruire lo stile che ti piace guidare, quindi è bene tenere d’occhio i materiali utilizzati dallo snowboard.

FAQ

Ecco alcune delle domande più frequenti sull’acquisto di un nuovo snowboard.

Quali sono i 4 tipi di snowboard?

I 4 tipi di snowboard includono all-mountain, freestyle, freeride e powder. Gli splitboard sono un altro tipo, ma non li classificherei come una categoria significativa di schede.

Lo snowboard dovrebbe essere all’altezza del mento?

Questa è la regola generale per dimensionare uno snowboard alla tua altezza. Può funzionare per il ciclista medio per la maggior parte del tempo, ma non è una regola scolpita nella pietra. I rider esperti hanno spesso una preferenza specifica per l’altezza della tavola.

2 cm fanno la differenza su uno snowboard?

2 cm possono fare la differenza su uno snowboard, soprattutto in diverse condizioni di guida. Un rider principiante probabilmente non noterebbe questo leggero cambiamento, ma uno snowboarder esperto lo farà.

Uno snowboard più corto è più facile da guidare?

Sì e no. Una tavola più corta sarà più facile da girare e generalmente più leggera. Ma una tavola più lunga sarà più stabile a velocità più elevate. La lunghezza corretta dipende dall’esperienza e dallo stile di guida.

Cosa devo cercare quando acquisto il mio primo snowboard?

Ci sono molti fattori da considerare. La sezione sopra su cosa cercare è un buon punto di partenza. Per la tua prima tavola, guarderei la lunghezza, il tipo di tavola e il costo.

Quanto costa uno snowboard decente?

Direi che una tavola decente generalmente ti porterà ovunque da € 500-800. Ci sono buone tavole che non rientrano in questa gamma, ma questa è la media che ho speso per snowboard di qualità nel corso degli anni.

Suggerimenti e risorse utili

Gli snowboard che troverai in questo elenco sono alcune delle migliori opzioni attualmente disponibili, ma ce ne sono troppi là fuori per essere inseriti in un elenco.

Non puoi sbagliare con nessuno dei precedenti, ma se vuoi imparare un po’ di più sulla scelta di una tavola fantastica, parla con i tuoi colleghi rider o con un tecnico del negozio di snowboard.

Ricorda che la sicurezza è una preoccupazione significativa quando si pratica qualsiasi sport sulla neve. Gli infortuni possono verificarsi in qualsiasi momento e devi fare tutto il possibile per evitare che succedano a te stesso e a chiunque altro sulla montagna.

Farsi male è una cosa, ma essere la fonte di un infortunio per un altro pilota può farti sentire davvero malissimo.

Guida sempre con il controllo e sii consapevole degli altri intorno a te. Potresti essere ansioso di uscire e strappare la tua nuova tavola, ma una mossa sbagliata può causare una rapida fine della tua stagione.

Indossa un casco e tieni sempre a portata di mano un osservatore se stai uscendo da qualsiasi terreno serio in qualsiasi località del resort, parco o backcountry.

Per suggerimenti di sicurezza più generali, dai un’occhiata a questo.

Puoi anche dare un’occhiata ad alcune delle mie altre recensioni di snowboard e guide all’acquisto:

Parole finali

Di tutti i nuovi snowboard in circolazione quest’anno, il Jones Frontier è la mia scelta per l’opzione migliore. È una tavola all-mountain di qualità che può affrontare tutti i tipi di condizioni ed è un vero spasso da guidare.

Sia che tu stia acquistando uno snowboard per la prima volta o stia facendo un’altra aggiunta al tuo arsenale, le opzioni elencate qui sono tra le migliori attualmente disponibili. Potresti anche volerne più di uno. di sicuro lo faccio.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *